Un consorzio guidato da Eikeland acquisirà Meridian Technologies

06 Dic, 2006, 17:32 GMT Da Estatia

ZUG, Svizzera, December 6 /PRNewswire/ -- Meridian Technologies, azienda leader al mondo nella pressofusione del magnesio, verrà acquisita per un valore stimato in 200 milioni di dollari canadesi da un consorzio di investitori guidato dall'imprenditore norvegese Jostein Eikeland tramite la sua holding svizzera Estatia AG. Gli attuali proprietari di Meridian - Teksid SpA (società del gruppo Fiat) e Norsk Hydro ASA - hanno accettato di vendere il 100% del capitale azionario in una transazione interamente in contanti, finanziata con una combinazione di debito e azioni.

Il consorzio acquirente comprende Estatia AG (una holding svizzera controllata da Jostein Eikeland) e un gruppo di investitori guidato dalla banca islandese Landsbanki, che vanta un finanziamento garantito da GE Capital Commercial Finance e dalla stessa Landsbanki. Landsbanki è il principale advisor finanziario del gruppo acquirente, con BZ Bank e Straumur Burdaras nel ruolo di co-advisor.

Con la propria sede centrale ed il proprio Global Technology Centre nell'Ontario, in Canada, Meridian vanta la più elevata quota sul mercato della pressofusione del magnesio. E' anche l'unico operatore di questo mercato che può contare su impianti produttivi, risorse di progettazione e attività commerciali distribuite in Nord America, Europa e Asia. Tra i suoi principali clienti vi sono General Motors, Ford, DaimlerChrysler, Fiat, Opel, VolksWagen, LandRover e BMW.

L'acquisizione di Meridian Technologies incrementa significativamente gli interessi di Jostein Eikeland sul mercato della pressofusione del magnesio. Eikeland già possiede il 28% del pacchetto azionario di Tonsberg Magnesium Group International (TMGI, azienda scandinava di pressofusione del magnesio quotata allo Stockholm Nordic Growth Market - NGM Equity).

"Il magnesio sarà il metallo dei nostri tempi. E' nettamente più leggero dell'acciaio e dell'alluminio, e tra i tre metalli è quello con il più elevato rapporto tra resistenza e peso. Con i prezzi dei carburanti destinati a rimanere elevati, l'uso del magnesio può ridurre significativamente il peso, e quindi il consumo di carburante, dei veicoli", spiega Jostein Eikeland, presidente di Estatia AG. "Più economico dell'alluminio, il magnesio viene sempre più utilizzato nel settore automobilistico, con una crescita annuale del 10%. Questo rappresenta per noi una grande opportunità di creare una centrale di produzione ed un brand globali, che siano sinonimo dell'adozione di questo metallo in tutto il mercato della produzione di componenti."

Il magnesio

Il magnesio è il materiale strutturale più leggero (1.8g/cm3) e l'ottavo elemento più abbondante della crosta terrestre. Viene estratto dall'acqua di mare, da soluzioni saline e da minerali che lo contengono, e che offrono riserve praticamente illimitate. La produzione annuale è passata da 350.000 tonnellate nel 1990 a 500.000 tonnellate nel 2005.

Componenti al magnesio sono largamente utilizzati nel settore automobilistico e in altri settori produttivi, dato che sono più leggeri del 75% rispetto all'acciaio e del 33% rispetto all'alluminio, con un'elevata resistenza all'impatto. Il costo del magnesio è diminuito recentemente, per un aumento della disponibilità della materia prima, ed è attualmente inferiore al prezzo dell'alluminio. Il suo costo contenuto, l'elevato rapporto tra resistenza e peso, e le più estese capacità tecniche di fusione di componenti complesse hanno guidato una massiccia adozione del magnesio nell'industria automobilistica, dove si è registrato un incremento annuale del 10%.

Meridian Technologies

Meridian Technologies è un'azienda leader nello sviluppo di nuove applicazioni al magnesio, destinate a ridurre il peso dei veicoli, a diminuire i consumi di carburante e a migliorarne maneggevolezza e prestazioni. Con sei impianti produttivi situati in cinque nazioni, ed il proprio Global Technology Center a Strathroy, nell'Ontario (Canada), Meridian è l'unico operatore nella pressofusione del magnesio a vantare impianti produttivi, risorse di progettazione e attività commerciali su scala globale.

Estatia

Estatia AG è stata creata nel 2004 come holding e strumento per realizzare acquisizioni per Jostein Eikeland e i suoi partner. Con base in Svizzera, Estatia ha creato una base di investimenti strategici aziendali che comprende realtà tecnologiche e industriali in Nord America ed Europa.

Web: www.axicom.com

FONTE Estatia