Un film e un sito Web denunciano la corsa di Bush verso la guerra in Iraq mentre il conflitto entra nel sesto anno

14 Apr , 2008, 09:00 BST Da LeadingtoWar.com

BOSTON, April 14 /PRNewswire/ --

- LEADING TO WAR - SUL PIEDE DI GUERRA - Disponibile per la visione gratuita su Internet in 19 lingue

LEADING TO WAR - SUL PIEDE DI GUERRA è un nuovo documentario che rivela la campagna di 14 mesi da parte dell'amministrazione Bush al fine di persuadere l'opinione pubblica a sostenere l'invasione dell'Iraq. Il film riunisce un'attenta selezione di spezzoni televisivi con per protagonisti Bush, Cheney, Rumsfeld, Rice e altri funzionari governativi e può essere visto dal vivo su Internet con sottotitoli in ben 19 lingue. Insieme al sito www.LeadingtoWar.com, una vera miniera d'informazioni frutto di una profonda ricerca, il film rappresenta una preziosa nuova risorsa per chi desidera capire la strada compiuta da Bush per approdare al conflitto.

LEADING TO WAR - SUL PIEDE DI GUERRA, che il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung ha definito "un film straordinario," ricostruisce come i funzionari dell'amministrazione Bush abbiano presentato la teoria di un pericolo imminente per la nazione al fine di causare l'entrata in guerra degli Stati Uniti. Questa ben precisa strategia era imperniata tra l'altro sullo spettro di un pericolo nucleare e del possesso d'armi biologiche da parte dei terroristi. Senza narrazione né commento, il film documenta la retorica che ha convinto il popolo americano a sostenere l'invasione militare, nonostante l'opposizione internazionale. I documenti presentati comprendono spezzoni di conferenze stampa, interviste e discorsi.

L'apprezzato regista Barry Hershey si è dedicato a questo progetto a partire dal 2005, una volta compreso che il modo migliore di illustrare gli straordinari eventi che condussero alla guerra sarebbe stato quello di lasciar parlare le dichiarazioni dei funzionari di Bush. In linea con le nuove tendenze nei mezzi d'informazione, il film è disponibile per lo scaricamento o lo streaming gratuito presso il sito www.LeadingtoWar.com, con sottotitoli in 19 lingue, vale a dire arabo, bahasa, inglese, francese, tedesco, hindi, italiano, giapponese, coreano, mandarino (tradizionale/semplificato), polacco, portoghese, russo, spagnolo (America Latina/castigliano), thai, turco e vietnamita.

"Questo materiale sarà illuminante soprattutto per coloro che non sono stati tra i destinatari della campagna mediatica di Bush - vale a dire i cittadini d'altri Paesi, e le generazioni future," ha affermato Hershey. "Con prospettiva storica, e presentando gli eventi di 14 mesi in appena 72 minuti, il film offre una disamina ficcante di come un governo sia capace di vendere una guerra al popolo."

Il lancio di LEADING TO WAR - SUL PIEDE DI GUERRA coincide con l'ingresso nel sesto anno di guerra in Iraq, là dove la violenza perdura, centinaia di migliaia sono i morti e gli invalidi, e il numero degli iracheni costretti ad abbandonare le proprie case tocca quota 4 milioni. Il film e il sito Web, http://www.LeadingToWar.com, sono supportati da una rete mondiale di 20 mila server per assicurare la massima qualità al pubblico internazionale.

Chi volesse intervistare il regista può contattare: Aaron Lavallee a +1-301-887-1060 o aaron@kelleycampaigns.com

Sito Web: http://www.LeadingtoWar.com

FONTE LeadingtoWar.com