Un rivoluzionario prodotto per la valutazione del rischio permette di prevedere con maggiore accuratezza il rischio d'inadempimento delle società italiane private

27 Ott, 2004, 20:01 BST Da MOODY'S KMV

MILANO e SAN FRANCISCO, October 27 /PRNewswire/ --

- Moody's KMV lancia in Italia la nuova versione di RiskCalc, di cui è prevista lagenerale accettazione da parte di banche, istituti finanziari e organi regolatori

Moody's KMV, leader mondiale per la fornitura di strumenti di valutazione e gestione quantitativa del rischio creditizio a istituti creditizi, investitori e società, ha presentato in Italia la versione 3.1 del suo popolare tool RiskCalc. RiskCalc 3.1 incorpora una nuova e potente tecnologia di previsione delle insolvenze, per offrire valutazioni accurate, di lungo termine e tempestive del rischio creditizio relativo a società italiane private.

RiskCalc 3.1 offre alle istituzioni finanziarie e alle società italiane l'unico modello di previsione di inadempimento di una società privata che combina elementi di previsione del ciclo creditizio di lungo termine basati sul mercato azionario, con elementi finanziari specifici di una singola azienda, al fine di produrre stime d'inadempimento su base mensile. Le capacità previsionali d'inadempimento di RiskCalc v3.1 offrono un sistema di misurazione comune per il confronto del rischio di società private, comunicando il profilo di rischio di un portafoglio con gli organi regolatori, per la caratterizzazione del rischio creditizio dei portafogli prestiti e delle operazioni di cartolarizzazione delle asset. Inoltre, in linea con l'impegno della Moody's KMV di fornire prodotti che al tempo stesso migliorino la redditività e facilitino la conformità alle norme regolamentari, il nuovo modello è stato concepito e realizzato per soddisfare i requisiti del New Basel Capital Accord, in base alla sua trasparenza, ampia documentazione e testing di convalida.

Fra i primi utenti di RiskCalc 3.1 Italia vi sarà la Capitalia. S.P.A. di Roma. "Abbiamo migliorato la nostra performance e redditività usando la versione precedente di RiskCalc ed altri strumenti di gestione del rischio creditizio; pertanto, ha destato in noi un forte interesse la notizia che Moody's KMV ha lanciato la versione italiana di 3.1", ha detto Matteo Arpe, Amministratore Delegato di Capitalia. "Sulla base dei risultati finora ottenuti, crediamo che la nuova versione potenzierà le nostre capacità di previsione e di azione circa il rischio d'inadempimento, permettendoci in tal modo di migliorare ancora di più la gestione del rischio nei nostri portafogli. Il modello di RiskCalc 3.1. della Moody's KMV aiuterà le banche italiane e mondiali a ridurre le perdite e a produrre una performance migliore".

RiskCalc v3.1 permette agli utenti di originare prestiti in maniera più efficiente (in pochi minuti è possibile valutare migliaia di società private); modellare il rischio creditizio per paese e settore; quantificare, in un comune quadro di riferimento, veri rischi creditizi; e concentrare le risorse dove un istituto si rivela più sensibile. Le istituzioni italiane useranno lo strumento per valutare il rischio, originare prestiti stabilendone anche il prezzo, allocare capitali e monitorare i portafogli; il tutto con maggiore efficienza. Le società italiane useranno lo strumento per valutare il rischio e per accertare il merito creditizio dei lori clienti e fornitori. Le misurazioni possono anche essere incorporate in modelli di valutazione e di portafoglio, migliorando l'accuratezza della gestione del rischio creditizio.

"Il modello di RiskCalc 3.1 costituisce una rivoluzione nel modo in cui le istituzioni gestiscono il rischio creditizio", afferma Roger Stein, Managing Director di MKMV. "Usando informazioni azionarie basate sul mercato, il modello non solo è più accurato dei modelli precedenti, ma fornisce anche aggiornamenti mensili del rischio creditizio di società private, consentendo alle istituzioni di gestire più attivamente i rischi ed evitare le perdite".

I risultati prodotti dal modello, Tassi d'inadempimento previsti (Expected Default Frequencies, o EDF), sono effettive probabilità d'inadempimento. Il modello è stato realizzato utilizzando i dati più ricchi e puliti disponibili relativi a società private; questa caratteristica di RiskCalc è stata una delle ragioni del successo del prodotto rispetto ad altri consimili. Il modello è stato anche ampiamente convalidato e testato, assicurandone ulteriormente l'accuratezza e le possibilità di utilizzo.

Oltre 225 istituzioni di tutto il mondo usano RiskCalc, con tutte le versioni del prodotto che coprono circa l'80 percento del GDP mondiale (il 97 percento del GDP dei paesi sviluppati). Oltre che l'Italia, i modelli del nuovo RiskCalc v3.1 coprono aziende industriali di Francia, Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Giappone. Gli aggiornamenti per gli altri modelli di RiskCalc per i paesi europei e asiatici, nonché una versione aggiornata del modello bancario statunitense, saranno disponibili nei prossimi mesi. RiskCalc è stato usato come la base di oltre 200 obbligazioni di debito garantite. Moody's KMV prevede che il nuovo modello di RiskCalc diventerà lo strumento preferito delle istituzioni che si occupano della valutazione del rischio creditizio delle società private e sarà favorevolmente accolto in vista dello sviluppo del mercato secondario dei prestiti, dell'introduzione di nuovi livelli di regolamentazione e della richiesta da parte degli azionisti delle banche per una migliore performance delle stesse.

Informazioni su Moody's KMV

Moody's KMV, una società completamente controllata della Moody's Corporation, è il principale fornitore mondiale di strumenti di analisi quantitativa del rischio per prestatori, investitori e società. Gli strumenti della Moody's KMV forniscono probabilità effettive di inadempimento, stime di recupero, valutazioni e correlazioni, e sono ampiamente utilizzati per valutare i rischi/rendimenti dei portafogli. Con oltre 2.000 clienti in 80 paesi, comprese molte delle prime 100 più grandi istituzioni finanziarie mondiali, la Moody's KMV gestisce il più grande e pulito database di inadempimenti societari del mondo. Oltre alla propria sede di San Francisco, la Moody's KMV ha uffici in tutto il mondo per essere al servizio della propria clientela internazionale. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.moodyskmv.com.

Informazioni sulla Moody's Corporation

La Moody's Corporation (NYSE: MCO) è la società madre della Moody's Investors Service, uno dei principali fornitori di servizi di valutazione, ricerche e analisi del credito relative a titoli di credito e azionari dei mercati di capitale internazionali, e della Moody's KMV, fornitore leader di servizi quantitativi basati sul mercato per banche e investitori in asset sensibili al credito, annovera come clienti le più grandi istituzioni finanziarie del mondo. La società, che nel 2003 ha dichiarato ricavi per 1,2 miliardi di dollari, occupa in tutto il mondo circa 2.300 persone ed ha uffici in 18 paesi. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.moodys.com.

http://www. moodys.com

FONTE MOODY'S KMV