Un tribunale austriaco decide a favore della Anheuser-Busch

29 Apr , 2005, 13:56 BST Da Anheuser-Busch

ST. LOUIS, April 29 /PRNewswire/ --

- Il tribunale di Salisburgo respinge la mozione della birreria Ceca intesa a proteggere 'BUD' come indicazione geografica in Austria

Un tribunale austriaco ha deciso a favore della Anheuser-Busch negando alla birreria Ceca Budejovicky Budvar la mozione di proteggere "Bud" come indicazione geografica. Il tribunale di Salisburgo ha determinato che il termine "Bud" non è un riferimento ad una località della Repubblica Ceca; pertanto, non può essere protetto in Austria da un accordo bilaterale esistente fra l'Austria e la Repubblica Ceca.

Questa decisione è coerente con quelle prese da altri tribunali europei, che hanno deciso che "Bud" non è una località geografica della Repubblica Ceca. È una vittoria importante per la Anheuser-Busch nella annosa disputa sul marchio con la birreria Ceca, e segue una decisione giudiziaria simile emessa a Vienna lo scorso dicembre.

"Questa è un'altra decisione importante a favore della Anheuser-Busch ed una che potrebbe continuare a fissare un forte precedente per altri casi in tutta Europa", ha detto Steve Burrows, amministratore delegato e presidente, Anheuser-Busch International, Inc. "Respingendo le mozioni della Budejovicky Budvar di proteggere 'Bud' come nome geografico, il tribunale di Salisburgo ha aperto la strada per l'uso libero di 'Bud' da parte della Anheuser-Busch in Austria".

Il tribunale ha deciso anche che "Bud" non era simile, creando confusione, ai marchi "Budweiser Budvar," "Budweiser Budbrau" o "Budweiser" della Budejovicky Budvar.

La decisione del tribunale austriaco segue la stessa falsariga di una decisione del mese scorso, quando un comitato della World Trade Organization addetto alla composizione delle dispute ha deciso che marchi precedenti in genere sostituiscono successive indicazioni geografiche. Tale decisione ha bloccato le iniziative prese dalla Budejovicky Budvar, basate sulla registrazione di Budejovicky Pivo per giustificare il proprio uso di "Budweiser" in tutta Europa.

La Anheuser-Busch ha registrato "Budweiser" o "Bud" in 20 dei 25 paesi dell'Unione Europea, e vende il 31 percento del proprio fatturato estero nella regione europea.

Sito Web: http://www.anheuser-busch.com

FONTE Anheuser-Busch