Walter Stahel parteciperà, insieme a Ecover e al British Retail Consortium, al primo grande evento europeo dedicato all'economia circolare

13 Nov, 2013, 19:46 GMT Da Resource Event

LONDRA, November 13, 2013 /PRNewswire/ --

Walter Stahel del Product Life Institute ha confermato che parteciperà, insieme a 100 esperti e capi d'azienda, a Resource, il primo grande evento europeo dedicato all'economia circolare, con una mostra e una conferenza per la condivisione della conoscenza, che si terrà a marzo 2014. I dettaglianti e i produttori sono sempre più interessati a garantirsi in futuro la fornitura di materiali e a premunirsi contro la scarsità di risorse; in questo senso, il rischio per le aziende è sempre più forte. La conferenza e la mostra sono ad ingresso libero e vedranno la partecipazione di oltre 3000 professionisti al primo evento di questo tipo.

Resource, che si svolgerà presso il centro ExCeL di Londra dal 4al 6marzo, è il primo e unico evento di rilievo che collega l'intera supply chain per creare una collaborazione su problematiche legate ai rifiuti e alle risorse e favorire la crescita di un'economia circolare in Europa.

Le aziende francesi hanno deciso di supportare Resource tramite i leader d'opinione dell'Institut de l'Economie Circulaire. L'Istituto parteciperà al programma di conferenze e condividerà le esperienze del suo gruppo di importanti aziende che insieme, all'inizio dell'anno, hanno deciso di dar vita all'Istituto diretto da Michel Lambert, membro del Partito Verde.

Oltre a relatori provenienti da importanti aziende globali come Unilever, Marks & Spencer e BAM, Resource ospiterà anche rappresentanti di aziende più piccole che però offrono un modello di business innovativo, come Bert van Son, CEO di Mud Jeans. Il Sig. van Son parlerà dell'esperienza della sua azienda, che offre ai clienti capi di vestiario in affitto dietro pagamento di una piccola somma di denaro e di un deposito che riavranno indietro quando restituiranno il capo di abbigliamento.

Un altro direttore d'azienda britannico che partecipa al programma di conferenze è Rod Fountain, Amministratore delegato di Fluteoffice. Fluteoffice fornisce mobili per ufficio durevoli e leggeri realizzati con il cartone. Al termine della loro vita utile, i mobili possono essere facilmente rimossi, smantellati e riciclati, evitando i problemi di discarica e downcycling (riutilizzo dei materiali post-consumo).

Oltre ad interessarsi alle implicazioni e all'influenza dell'economia circolare sui prodotti, Resource cercherà di capire come i nuovi modelli di business trasformeranno il modo in cui le organizzazioni considerano i portafogli immobiliari. Sostituendo il possesso con il prestito, verrà totalmente abbandonata l'idea che i beni immobili debbano essere 'posseduti'. Allo stesso modo in cui 'si può beneficiare della corrente elettrica senza possedere la lampadina', gli edifici possono essere progettati secondo un approccio "crade to cradle" (dalla culla alla culla), in modo da poter recuperare e riutilizzare i materiali al termine della loro vita utile.

L'evento è sostenuto da un numero sempre maggiore di organizzazioni all'avanguardia, tra cui CIWEM e The Institute for Sustainability, Technology Strategy Board, RSA, Great Recovery Project, Green Alliance, Carbon Trust e 2Degrees.

"Resource è l'evento a cui le aziende devono partecipare per capire l'importanza che ha per loro l'economia circolare, scoprire le opportunità, e comprendere come i flussi di materiali possono compromettere la loro profittabilità," ha affermato Ed Lawson, direttore delle Risorse. "Mentre le grandi aziende hanno generalmente un maggior controllo delle loro supply chain, a volte le aziende più piccole possono trarre un rapido vantaggio dall'insieme delle opportunità derivanti dalla riduzione dei rifiuti, dalla chiusura del ciclo e dal recupero dei materiali".

Un futuro in cui le risorse sono limitate rappresenta sia un pericolo che un'opportunità. Il pericolo è dato dalla scarsità e dal costo volatile delle materie prime vergini, mentre l'opportunità è data dal poter agire subito e approfittare del fatto che i consumatori preferiscono le aziende che riducono i rifiuti, riciclano di più e operano in maniera sostenibile.

Sito web - http://www.resource-event.com

Twitter - @resource_event

UBM Live

UBM Live, una divisione di UBM plc, la società globale che si occupa di marketing e di comunicazioni associate agli eventi, mette in contatto le persone e crea opportunità per le società nei cinque continenti per lo sviluppo di nuovi affari, per incontrare clienti, lanciare nuovi prodotti, promuovere i loro marchi ed espandere i loro mercati. Grazie a marchi di alto livello, quali Ecobuild, Medtec, CPhI, IFSEC, Food Ingredients, TFM&A, Cruise Shipping Miami, il Concrete Show e molti altri, le fiere, conferenze, programmi per premiazioni, pubblicazioni, siti web e programmi di formazione e certificazione di UBM Live sono parte integrante dei piani di marketing delle società in oltre 20 comparti del settore.

Informazioni su UBM plc

UBM plc è una società globale di servizi di marketing e di comunicazione. Informiamo i mercati e facciamo incontrare gli acquirenti e i venditori di tutto il mondo tramite eventi, online e a mezzo stampa. I nostri 6.500 dipendenti operano in oltre 30 paesi e sono organizzati in team di specialisti al servizio delle comunità commerciali e  professionali, aiutandole nella loro attività e permettendo ai loro mercati di funzionare in modo efficace ed efficiente.

Per maggiori informazioni, visitare il sito http://www.ubm.com; seguici su @UBM_plc per conoscere le ultime novità UBM.

FONTE Resource Event