WHEC: la Germania segna una nuova era per l'immagazzinamento dell'energia e per l'industria delle celle combustibili

14 Mag, 2010, 09:34 BST Da Germany Trade and Invest

BERLINO, May 14, 2010 /PRNewswire/ -- La Germania, spinta dal fermo impegno per la promozione delle energie rinnovabili, ha sviluppato la struttura più estesa al mondo per l'immagazzinamento dell'energia e per l'industria delle celle combustibili. Le società estere possono trarre vantaggio dal supporto ben coordinato a programmi pilota e di ricerca e sviluppo, nonché da un mercato orientato all'export e da una competenza consolidata nel settore.

Durante la World Hydrogen Energy Conference di quest'anno, che si svolgerà dal 16 al 21 maggio ad Essen (Germania), Germany Trade & Invest metterà in vetrina le opportunità esistenti. Inoltre, nel corso dell'evento, l'organizzazione esporrà la sua pubblicazione di carattere generale "Germany: Lead Market for Energy Storage & Fuel Cell Systems" (Germania: mercato leader per l'immagazzinamento dell'energia e sistemi a celle combustibili), che profila specifiche opportunità di ricerca e di mercato per i settori celle combustibili, a idrogeno, batterie e smart grid (reti intelligenti per la distribuzione di energia elettrica).

Nel 2009 in Germania, la quota di elettricità prodotta tramite risorse rinnovabili è salita al 16,1 per cento del totale. Tale cifra è destinata a crescere ulteriormente, in quanto la Germania si è impegnata a produrre il 30 per cento della propria elettricità per mezzo di risorse rinnovabili entro il 2020 e raggiungere il 50 per cento entro il 2030. L'ampia e crescente quota di energia prodotta tramite risorse rinnovabili crea la necessità di sviluppare adeguate soluzioni per l'immagazzinamento dell'energia, come ad esempio tecnologie per batterie avanzate e per celle a combustibile e idrogeno, in combinazione a contatori e reti intelligenti per la distribuzione dell'elettricità. Tali tecnologie servono a diverse finalità: bilanciare la produzione fluttuante dell'energia generata per mezzo di risorse rinnovabili e rendere disponibile energia priva di diossido di carbonio per una vasta gamma di applicazioni portatili e mobili.

Con oltre il 70 per cento di tutti i progetti di dimostrazione delle celle a combustibile e idrogeno realizzati in Europa, la Germania ha già preso la guida nella commercializzazione di questa tecnologia. In Germania, oltre 350 società e istituzioni sono già attive in questo settore. Metà di tutti i ricavi generati nell'ambito delle celle combustibili è frutto di esportazioni, facendo così della Germania una base eccellente per la diffusione a livello europeo di società che intendano in avvicinarsi a questo mercato in via di sviluppo.

Jürgen Friedrich, Direttore generale di Germany Trade & Invest, dichiara: "La Germania sta prendendo la guida del settore dell'immagazzinamento dell'energia, grazie a ricerca e sviluppo di levatura mondiale e soluzioni di mercato innovative. Nessun altro paese può vantare una strategia altrettanto ampia, con il coinvolgimento di grandi soggetti dell'industria, istituti di ricerca e sviluppo e politiche di governo fermamente impegnate a favore di quest'industria".

Un gran numero di settori economici sono pronti a trarre vantaggio dal cambiamento in corso. Materiali, componenti, moduli e sistemi sono in via di sviluppo, creando opportunità per imprese operanti in una vasta gamma di settori. Le società possono avvantaggiarsi di reti ben consolidate di partner commerciali lungo tutta la catena del valore.

Il supporto della politica tedesca sta accelerando la crescita di questo settore. La ricerca nel campo della tecnologia energetica si avvale attualmente di finanziamenti per 2,2 miliardi di euro per stanziati in relazione al periodo 2008 - 2011. Inoltre, l'iniziativa "H2 Mobility" (Mobilità H2) mira a realizzare un'infrastruttura nazionale completa per il rifornimento di idrogeno, operativa entro il 2015. Le istituzioni federali e regionali, inoltre, hanno creato programmi per promuovere il settore a tutti i livelli, dalla ricerca e sviluppo alle verifiche di mercato.

Germany Trade & Invest è l'agenzia per la promozione degli investimenti interni e del commercio con l'estero della Repubblica Federale di Germania. L'organizzazione fornisce consulenza alle società straniere che cercano di espandere le proprie attività economiche nel mercato tedesco e fornisce informazioni sul commercio con l'estero alle società tedesche che cercano di entrare in mercati stranieri.

    
    Eva Henkel
    eva.henkel@gtai.com
    Telefono: +49(0)30-200099-173
    Fax: +49(0)30-200099-111

FONTE Germany Trade and Invest