WIREC 2008: Il settore delle energie rinnovabili tedesco offre vantaggi agli investitori internazionali

03 Mar, 2008, 08:00 GMT Da Invest in Germany

WASHINGTON D.C., March 3 /PRNewswire/ -- Con il petrolio il cui prezzo ha superato i 100 dollari a barile, gli Stati Uniti e il mondo, si stanno rendendo conto che i combustibili fossili potrebbero non solo danneggiare l'ambiente, ma anche contribuire alla loro perdita di competitività sui prezzi. La Germania sta offrendo soluzioni innovative al problema, a dimostrazione che le energie rinnovabili possono giocare un ruolo importante per una politica industriale sostenibile - offrendo opportunità di lavoro, utili agli investitori e diminuzioni nelle emissioni di carbonio. I risultati tedeschi e come capitalizzare sui vantaggi ottenuti saranno presentati agli investitori nel corso del WIREC 2008, il Washington International Renewable Energy Congress del 4-6 marzo.

Una legislazione intelligente ha contribuito a fare della Germania un leader nelle rinnovabili. La Legge sulle energie rinnovabili (in tedesco Erneuerbare Energien Gesetz, EEG), precisa che i titolari di impianti ad energia rinnovabile, quali pannelli solari, ricevano "incentivi alla produzione prefissati" quando l'energia prodotta da detti impianti viene venduta alle società di utilità pubblica locali. Questo prezzo è garantito per venti anni che, in base al tipo di energia e d'impianto, può rappresentare il doppio del prezzo pagato dalle abitazioni private, facendo della produzione di energia rinnovabile un'attività remunerativa.

La Germania mira ad essere leader mondiale nelle energie rinnovabili entro il 2020. Vale a dire, l'acquisizione di una quota di mercato superiore al 20%, 20 miliardi di euro in investimenti interni e oltre 80 miliardi di euro in esportazioni. Inoltre, reti di istituti di ricerca e università stanno collaborando con l'industria per sviluppare nuove tecnologie. Ad esempio, il Fraunhofer Institute di Freiburg, Germania è attualmente il centro delle attività per gli studi sulle tecnologie fotovoltaiche. Il governo tedesco ha promesso un investimento di 15 miliardi di euro fino al 2009 in contributi per progetti di Ricerca e Sviluppo avanzati.

Un regime legislativo favorevole, una forza lavoro robusta e una rete di scienziati, hanno tutti contribuito agli straordinari dati statistici sul settore delle energie rinnovabili in Germania: 23 miliardi di euro in utili nel 2006, con in più 6 miliardi di euro in esportazioni e 9 miliardi di euro in investimenti interni.

Molte società americane hanno deciso di sfruttare la posizione di leader assunta dalla Germania. General Electric, First Solar e Nanosolar hanno tutte attuato nuovi importanti investimenti in Germania negli ultimi due anni.

Invest in Germany è l'ente promotore per l'investimento esogeno della Repubblica Federale di Germania. Fornisce agli investitori assistenza completa, dalla scelta delle sedi alle decisioni relative all'attuazione dell'investimento. Lo stand è situato nel German Pavilion del WIREC 2008 presso il Washington Convention Center.

    
    Contatto per i media: 
    
    Eva Henkel, 
    Invest in Germany, 
    telefono: +49-30-200099, 
    Fax: +49-30-200099-111,
    e-mail: henkel@invest-in-germany.com
    
    http://www.invest-in-germany.com

FONTE Invest in Germany