Zichen Hao spicca il volo; dopo i Giochi di Pechino, Air China continua ad aggiungere splendore visivo alla sua flotta, relativamente al settore dei viaggiatori di alto bordo

08 Ott, 2008, 19:07 BST Da Air China

PECHINO, October 8 /PRNewswire/ --

Zichen Hao (aereo Capital Pavilion), nome dato ad un A330-200 dipinto, dopo l'esclusiva Capital Pavilion Business Class di Air China, ha fatto la sua prima apparizione nei cieli volando da Pechino a Shanghai il 19 settembre.

(Logo: http://www.newscom.com/cgi-bin/prnh/20080625/CNW017LOGO )

Zichen Hao è il primo aereo dipinto lanciato da Air China per promuovere la propria brand dopo i Giochi di Pechino. Si ispira alle esclusive offerte della Compagnia -- Forbidden Pavilion First Class e Capital Pavilion Business Class. Negli anni, Air China ha dimostrato il proprio impegno al branding. Dal 2005 in poi, la Compagnia ha speso 688 milioni di RMB per migliorare ancora di più le lussuose cabine dei suoi jumbo jet. La Forbidden Pavilion First Class offra sufficiente privacy e servizio personalizzato per far sentire privilegiati gli ospiti, e la Capital Pavilion Business Class simboleggia in maniera eccelsa comfort e comodità.

Tre anni di duro lavoro per migliorare sia gli aerei che il servizio hanno dato ottimi risultati, con strutture di prima classe e servizi personalizzati, attenti ai dettagli, che ora contraddistinguono la Compagnia. Le due cabine di lusso sono disponibili sulla maggior parte dei voli a/da gli Stati Uniti e l'Europa. Il lancio del jet dipinto è un'altra iniziativa per fare aumentare la conoscenza dei servizi d'alta classe della Compagnia.

L'A330-200 è dotato di poltrone ampie e comode, che si reclinano fino a 170 gradi, AVOD che consente ai passeggeri di godere le viste fuori dall'aereo, giocare giochi e guardare film sul schermi LED, e prese di corrente.

La fusoliera dell'aereo mostra un'opera d'arte raffigurante una peonia blu e una fenice -- il leggendario uccello, logo di Air China, si protende elegantemente dai rami e si eleva sul lato sinistro del fiore. La peonia è il fiore nazionale cinese. Ci è voluto molto lavoro per arrivare agli effetti visivi desiderati - i tecnici hanno elaborato un attento processo per affrontare i diversi aspetti dell'opera di pittura, compreso il tempo di asciugatura per strati, intervalli e spessori.

Secondo il portavoce di Air China, Zhang Chunzhi, la Compagnia ha iniziato a dipingere i suoi aerei dopo essere stata designata Compagnia aerea partner delle Olimpiadi - la sia flotta di aerei con nomi olimpici comprende Olympics Liner, Fuwa Liner e Sacred Flame Liner. Per rimanere in quella tradizione, Air China continuerà a pitturare i propri aerei, e lo Zichen Hao è stato il primo tentativo di identificare, attraverso l'immagine visiva sulla fusoliera, le due cabine di lusso di Air China.

In ottobre, allo Zichen Hao si unirà il suo cugino, Zijin Hao (aereo Forbidden Pavilion). Zichen Hao verrà messo in servizio sui voli da Pechino a Vancouver, Madrid, Roma, Parigi, Shanghai e Guangzhou. I passeggeri in volo fra la Cina, Hong Kong e Macao avranno la possibilità di volare con Zichen Hao.

FONTE Air China