Care2 lancia il sito di petizioni in Italia

21 Set, 2015, 08:00 BST Da Care2.com

Supporto in lingua italiana per aiutare cittadini ed enti no-profit a far sentire la propria presenza nel Paese e nel mondo

REDWOOD CITY, California, 21 settembre 2015 /PRNewswire/ -- Oggi, Care2, il più grande social network di persone unite nella difesa del bene comune, annuncia il lancio del sito di petizioni in Italia. Per anni, molti membri preposti di Care2 in Italia hanno creato e firmato petizioni, ma ora hanno la possibilità di farlo nella loro stessa lingua madre.

"Siamo davvero entusiasti di lanciare il sito di petizioni in Italia", ha detto Randy Paynter, direttore generale e fondatore di Care2. "Ora che possiamo offrire opzioni e funzioni ben migliori ai visitatori italiani, ci aspettiamo una crescita rapida nel Paese. Inoltre, ci auguriamo di aiutare individui ed enti di tutta Italia a far sentire la loro presenza gestendo campagne di difesa affermate sul sito.".

L'originale servizio di petizioni online per cittadini attivisti Care2 si è evoluto dalla sua creazione avvenuta nel 1998 fino a diventare il ritrovo prescelto per gruppi di pressione online. Per aiutare gli autori di petizioni individuali a costruire campagne affermate, lo staff di Care2 fornisce gratuitamente piano strategico, promozione e sostegno multimediale oltre a un solido social network per dare avvio a campagne virali.

Mentre le campagne attiviste si ampliano fino a divenire fenomeni globali, Care2 continua ad essere in prima linea su pressanti questioni sociali, fornendo un ampio forum di discussione sui temi sociali e sulle strategie da seguire per realizzare il cambiamento desiderato, mentre aiuta le persone a restare unite ai fini di un impatto collettivo su questioni importanti.

Insieme al suo stato di B-Corporation, il quale certifica negli USA che la società soddisfa rigorosi standard attuativi in senso sociale e ambientale, i servizi di Care2 sono divenuti uno strumento essenziale per molte delle maggiori organizzazioni di difesa del mondo formate da membri sostenitori. Care2 utilizza i principali metodi comportamentali mirati del settore per riunire i clienti no-profit con donatori futuri provenienti dalla comunità altamente motivata di Care2. Tali metodi sostituiscono il superato modello di acquisizione del donatore fin troppo basato su pubblicità diretta e televendite, per un complessivo mercato di riferimento da 20 miliardi di dollari USA.

Informazioni su Care2

Care2, il sito di petizioni attivo da maggior tempo, è un social network formato da oltre 30 milioni di cittadini attivisti uniti nella difesa del bene comune. Care2 aiuta i singoli individui ad avviare petizioni e far sentire la propria presenza nella propria comunità aiutando oltre 1500 clienti no-profit nel reclutare oltre 40 milioni di donatori futuri nel mondo. Le petizioni di Care2 hanno ricevuto riconoscimenti internazionali per la propria presenza nel campo dei diritti umani, diritti femminili, benessere degli animali e, più recentemente, per la protezione della fauna africana in risposta all'uccisione del leone Cecil da parte di un cacciatore di trofei americano. Care2 è una B Corporation a profitto, ovvero impresa sociale, che fa uso di risorse commerciali a fini benefici. Collegati con noi tramite Facebook e Twitter.

FONTE Care2.com



Link correlati

http://www.care2.com