La mammografia 3D migliora sensibilmente la rilevazione del tumore al seno: queste le conclusioni dello studio che ha riesaminato circa mezzo milione di esami che é stato pubblicato nel Journal of the American Medical Association (JAMA)

02 Lug, 2014, 07:00 BST Da Hologic, Inc.

- Lo studio, che si è avvalso dei sistemi per la mammografia 3D di Hologic, è ad oggi lo studio più ampio e ha coinvolto 139 medici radiologi appartenenti a 13 centri statunitensi tra accademici ed ospedalieri.

BEDFORD, Massachusetts, 2 Luglio 2014 /PRNewswire/ -- Hologic, Inc. (NASDAQ: HOLX) ha annunciato oggi che un innovativo studio pubblicato nel numero del 25 giugno 2014 del Journal of the American Medical Association (JAMA) ha evidenziato come la tecnica di screening con mammografia 3D HOLOGIC (tomosintesi del seno) sia in grado di diagnosticare un numero maggiore di tumori invasivi rispetto alla mammografia tradizionale. I ricercatori hanno inoltre rilevato che la mammografia 3D riduce il numero di richiami per approfondimenti non necessari. In questo modo si riducono  sia l'ansia dei pazienti che i costi per il servizio sanitario

Per visualizzare i contributi multimediali associati a questa notizia fare clic su: http://www.multivu.com/players/English/7254154-hologic-3d-mammography-systems-increases-breast-cancer-detection-jama

Lo studio, "Breast Cancer Screening Using Tomosynthesis in Combination with Digital Mammography" (Screening del Tumore al Seno con la Tomosintesi in Combinazione con la Mammografia Digitale) è stato guidato da Sarah M. Friedewald, MD del Caldwell Breast Center, Advocate Lutheran General Hospital in Park Ridge, Illinois.[1] Lo studio ha incluso 454.850 esami (281.187 mammografie convenzionali rispetto a 173.663 esami mammografici in 3D).

I risultati significativi comprendono:

  • Un aumento del 41% nella diagnosi dei tumori invasivi del seno. (p<.001)
  • Un aumento del 29% nella diagnosi di tutti i tumori del seno. (p<.001)
  • Una diminuzione del 15% del numero di donne richiamate per successivi approfondimenti. (p<.001)
  • Un aumento del 49% del valore predittivo positivo (PPV) per i richiami. (p<.001) Il PPV per i richiami è una misura largamente usata per valutare la percentuale di donne richiamate dallo screening e per le quali viene diagnosticato un tumore al seno. Il PPV per i richiami è passato dal 4,3 al 6,4%.
  • Un aumento del 21% per il PPV per le biopsie mammarie. (p<.001) Il PPV per la biopsia mammaria è una misura ampiamente usata  per valutare la percentuale di donne cui a seguito della  biopsia mammaria viene diagnosticato un tumore al seno. Il PPV per le biopsie al seno è passato dal 24,2 al 29,2%.
  • Non sono stati rilevati cambiamenti significativi nella diagnosi del carcinoma duttale in situ (DCIS). Il DCIS è un tumore non invasivo che oltre il dotto non si è diffuso in nessuno dei tessuti circostanti.

Peter J. Valenti III, Presidente di Divisione di Hologic, Soluzioni sanitarie per Seno e Scheletro ha dichiarato che : "Lo studio JAMA sulla 3D convalida i risultati raggiunti da altri studi pubblicati in precedenza, ma su scala decisamente più ampia. Lo studio risponde in modo esaustivo alle due principali preoccupazioni nell'ambito dello screening mammografico, ovvero la sovradiagnosi dei tumori per i quali non sono richieste terapie e i troppi richiami per approfondimenti non necessari. Ognuno dei risultati è statisticamente rilevante ed ha ancora una volta rafforzato i benefici della mammografia 3D di Hologic nell'affrontare queste sfide."

Allo studio hanno preso parte cinque ospedali accademici di rilievo: Massachusetts General Hospital; Yale University School of Medicine in Connecticut; University Hospitals Case Medical Center in Ohio; Albert Einstein Healthcare Network, e la Perelman School of Medicine of the University of Pennsylvania in Pennsylvania.

Allo studio hanno preso parte anche otto siti ospedalieri: Caldwell Breast Center of Advocate Lutheran General Hospital in Illinois; TOPS Comprehensive Breast Center in Texas; Washington Radiology Associates, PC in Washington, DC; Radiology Associates of Hollywood and Memorial Healthcare System in Florida; Evergreen Health Breast Center and Radia Inc, PS in the state of Washington; Edith Sanford Breast Health Institute in South Dakota; Invision Sally Jobe Breast Centers and Radiology Imaging Associates in Colorado; e il John C. Lincoln Breast Health and Research Center in Arizona.

Informazioni sulla mammografia Hologic 3D:

La mammografia digitale (2D) è considerata oggi una delle tecnologie più avanzate per lo screening del tumore al seno, tuttavia fornisce solo un'immagine bidimensionale del seno. Il seno è un organo tridimensionale composto da strutture differenti, quali vasi sanguigni, dotti, tessuto adiposo, e legamenti. Queste strutture, che si trovano a diverse altezze nella mammella, possono sovrapporsi e creare problemi di discriminazione quando vengono esaminate in un'immagine piatta, bidimensionale. I problemi derivanti dalla sovrapposizione dei tessuti sono una delle ragioni principali che possono determinare una mancata diagnosi di tumori al seno di piccole dimensioni, mentre tessuti normali possono sembrare anormali, con conseguenti richiami che non sono necessari.

La mammografia 3D di Hologic è il primo, e al momento unico, sistema per mammografia 3D ad avere ricevuto l'approvazione da parte della FDA negli Stati Uniti. Sono molti gli studi clinici che attestano un aumento significativo dell'individuazione di tumori al seno invasivi, mentre, di contro, si registra una riduzione dei tassi di richiamo in tutte le popolazioni di pazienti e per tutte le densità della mammella. Questa tecnologia è stata approvata per lo screening e per la diagnosi del tumore del seno negli Stati Uniti nel febbraio 2011, ed è stata resa disponibile nelle nazioni che riconoscono il marchio CE a partire dal 2008. La tecnologia per la mammografia 3D di Hologic viene utilizzata in tutti e 50 gli stati e in più di 50 nazioni.

Nel 2014 si stima in 6 milioni il numero di donne che negli Stati Uniti saranno sottoposte a screening utilizzando questa tecnologia. I sistemi di Hologic installati negli USA per la mammografia 3D sono oltre 1.100.

Informazioni su Hologic, Inc.:

Hologic, Inc. è leader nello sviluppo, nella produzione e nella fornitura di prodotti diagnostici, sistemi medicali di acquisizione delle immagini e di prodotti chirurgici di alta qualità. La Società gestisce quattro unità aziendali chiave dedicate alla salute del seno, alla diagnostica, alla chirurgia in ambito ginecologico e alla salute dello scheletro. Con una gamma completa di tecnologie e un efficace programma di ricerca e sviluppo, Hologic è impegnata nel miglioramento della vita. La Società ha sede nel Massachusetts (USA). Per ulteriori informazioni, visitare il sito web www.hologic.com.

Dichiarazione previsionale di non responsabilità:

Il presente comunicato stampa può contenere informazioni previsionali che implicano rischi e incertezze, comprese dichiarazioni inerenti l'uso della tecnologia per la mammografia 3D (tomosintesi del seno) di Hologic. Non vi è nessuna garanzia che questo prodotto otterrà i benefici descritti nel presente comunicato e che tali benefici saranno replicati in modo particolare in relazione a un paziente specifico, poiché l'effetto reale derivante dall'uso dei prodotti può essere determinato solo caso per caso, in relazione a circostanze specifiche e al paziente in questione. Hologic declina esplicitamente qualsiasi obbligo o impegno a rilasciare pubblicamente eventuali aggiornamenti o revisioni delle dichiarazioni qui presentate in modo da riflettere eventuali cambiamenti delle aspettative o eventuali cambiamenti di eventi, condizioni o circostanze sui quali si basano tali dati o dichiarazioni.

Contatti:

Investitori

Deborah R. Gordon

Vice Presidente, Rapporti con gli investitori e Comunicazioni aziendali

+1-781- 999-7716

deborah.gordon@hologic.com

 

Al Kildani

Direttore senior, Rapporti con gli investitori

+1-858- 410-8653

al.kildani@hologic.com

Organi di stampa

Jim Culley

Direttore senior, Comunicazioni aziendali

+1-781-999-7583

jim.culley@hologic.com

 

Marianne McMorrow

Manager, Comunicazioni aziendali

+1-781-999-7723

marianne.mcmorrow@hologic.com

[1] Friedewald SM, Rafferty EA, Rose SL, Durand MA, Plecha DM, Greenberg JS, Hayes MK, Copit DS, Carlson KL, Cink TM, Barke LD, Greer LN, Miller DP, Conant EF. Breast Cancer Screening Using Tomosynthesis in Combination with Digital Mammography (Screening del tumore al seno con la tomosintesi in combinazione con la mammografia digitale). JAMA. 25 giugno 2014

FONTE Hologic, Inc.



Link correlati

http://www.hologic.com


http://www.multivu.com/players/English/7254154-hologic-3d-mammography-systems-increases-breast-cancer-detection-jama