La squadra degli Stati Uniti vince la 42BELOW Cocktail World Cup 2012

11 Set, 2012, 16:25 BST Da 42BELOW

AUCKLAND, Nuova Zelanda, 11 settembre 2012 /PRNewswire/ -- Dopo aver dominato il tabellone dei punteggi per tutta la settimana e aver vinto le prime due sfide della gara, la squadra degli Stati Uniti si è aggiudicata la 42BELOW Cocktail World Cup 2012.

Per visualizzare le risorse multimediali collegate a questo comunicato, fare clic su http://www.multivu.com/mnr/57801-42below-cocktail-world-cup-2012-winners-mixology-masters

La squadra degli Stati Uniti comprende: 
-Beckaly Franks di Clyde Common, Portland, Oregon 
-Steve Schneider di Employees Only e Macao Trading Company, New York 
-Ken Kodys di Breckenridge Brewery, Denver, Colorado.

La squadra degli Stati Uniti non ha soltanto realizzato un cocktail perfettamente bilanciato e ben eseguito, ma ha anche offerto sul palcoscenico uno spettacolo altamente coreografato. In accordo con il tema dell'evento, "Lab Experiment" (Esperimento di laboratorio), la performance del team si è ispirata al fumetto americano "L'incredibile Hulk", l'esperimento scientifico andato male per eccellenza.

"La vittoria è importante, ma anche il semplice fatto di essere qui è fantastico. Incontrare altri barman di questo calibro provenienti da tutto il mondo rappresenta un'opportunità straordinaria. Ho imparato moltissime tecniche nuove utili per la mia professione e ho costruito rapporti di amicizia indissolubili", ha detto Steve Schneider.

In una finale senza esclusione di colpi, la squadra della Nuova Zelanda si è conquistata il secondo posto, mentre la squadra della Gran Bretagna si è classificata terza.

I giudici, tra i quali il neozelandese Jacob Briars, Tony Conigliaro del Regno Unito, l'australiano Marco Faraone e il barman americano più premiato in assoluto John Lermayer, hanno reso onore alla squadra degli Stati Uniti per i cocktail superbi, la performance dietro il bancone e la straordinaria capacità di lavorare insieme. "Sono tre individui molto diversi, ma hanno un marcato orgoglio nazionale. Sono riusciti a prendere tre stili differenti e ad amalgamarli. È stata la squadra più combattiva della settimana e si è davvero distinta", ha detto Lermayer. E tutto ciò è ancora più straordinario se si pensa che si sono incontrati per la prima volta all'aeroporto, prima di decollare per la Nuova Zelanda.

La vittoria di questa squadra è davvero speciale, poiché Beckaly è la prima barlady a vincere la gara. "È straordinario. Normalmente non penso che le donne debbano rimanere isolate, ma è proprio bello ridurre le distanze tra i due sessi in questo ambito".

La 42BELOW Cocktail World Cup è una delle gare di mixologia più eccezionali e impegnative al mondo. Ventuno barman tra i migliori del pianeta hanno trascorso tre giorni a Queenstown, lanciandosi da funivie, volando a bordo di elicotteri, guidando lo Shotover Jet e scontrandosi in sfide spaventose, oltre ad assistere a seminari tenuti da alcuni dei tastemaker più influenti del settore.

L'evento finale della 42BELOW Cocktail World Cup si è tenuto in un hangar in disuso nel centro di Auckland.

FONTE 42BELOW