Studio pubblicato di recente conferma la validità di Stretta nel trattamento di GERD (malattia da reflusso gastroesofageo)

15 Lug, 2014, 18:32 BST Da Mederi Therapeutics Inc.

-- Terapia basata sulla radiofrequenza (RF) colma il divario tra l'uso di farmaci e interventi chirurgici

NORWALK, Connecticut, 15 luglio 2014 /PRNewswire/ -- Uno studio sottoposto a valutazione inter pares pubblicato di recente conclude che la terapia Stretta è un trattamento sicuro, efficace e durevole per il GERD. Nello studio si afferma che Stretta si rivolge a un bisogno significativo non soddisfatto, ovvero ai pazienti che non ricevono un controllo adeguato dalla terapia con PPI (inibitori di pompa protonica) e per i quali la scelta dell'intervento chirurgico non rappresenta un'opzione desiderabile. Autore dello studio è George Triadafilopoulos, MD (Dottore in medicina), Professore clinico di Medicina presso la Stanford University School of Medicine ed è stato pubblicato nel World Journal of Gastroenterology.

Foto - http://photos.prnewswire.com/prnh/20130211/NY56794

Il dott. Triadafilopoulos ha dichiarato, "Oggi più che mai, i medici clinici riceveranno dei benefici dall'aggiunta di Stretta alle opzioni di trattamento per i loro pazienti affetti da GERD." Il riesame complete prende in esame più di 35 studi pubblicati sulla procedura, compreso uno studio recente sul follow-up a 10 anni, e conclude che Stretta è un'opzione terapeutica intermedia estremamente valida tra la terapia con PPI e l'intervento chirurgico.

Altre conclusioni a cui si è arrivati:

  • Il trattamento con Stretta non distrugge i tessuti e non crea tessuti cicratiziali
  • Il controllo dei sintomi è coerente tra i pazienti di Stretta che in precedenza dipendevano dalla terapia con PPI o che risultavano controllati in modo scarso con la terapia PPI
  • I miglioramenti funzionali si hanno successivamente a Stretta, compresa una maggiore sensibilità agli acidi e una minore compliance dei tessuti
  • Stretta è "straordinariamente sicuro, durevole e riproducibile"

GERD è la diagnosi più frequente per i pazienti non ospedalizzati negli Stati Uniti. Sebbene la maggior parte dei pazienti viene trattata con inibitori di pompa protonica (PPI), una percentuale fino al 40 percento dei pazienti ha un controllo incompleto dei sintomi del reflusso con i PPI.  Stretta è un trattamento non chirurgico e si basa sulla somministrazione di energia in radiofrequenza al muscolo dello sfintere inferiore esofageo e del cardias gastrico. Stretta non modifica l'anatomia e non impianta materiale estraneo, inoltre non preclude il completamento di altre fasi con procedure più invasive se prescritte. Secondo l'autore, Stretta è l'alternativa più economica alla terapia medica.

INFORMAZIONI SU STRETTA®

La terapia Stretta è un trattamento non chirurgico del GERD e rappresenta un'opzione efficace per i pazienti che non rispondono bene ai medicinali. Di recente Stretta è stata oggetto di diversi studi, compresi il follow-up a 8 e 10 anni e ha ricevuto raccomandazioni molto forti da parte della Society of American Gastrointestinal and Endoscopic Surgeons (SAGES).

INFORMAZIONI SU MEDERI®

Mederi Therapeutics produce Stretta e Secca, dispositivi medici innovativi che emettono energia in radiofrequenza per il trattamento delle malattie digestive. Le terapie della Mederi sono disponibili in tutto il mondo. Mederi ha sede a Norwalk, CT.

Per ulteriori informazioni visitare il sito Web  www.stretta-therapy.com.

Contatto: Julia Brannan
julia@pascalecommunications.com
+1-908-464-2470

FONTE Mederi Therapeutics Inc.



Link correlati

http://www.stretta-therapy.com