Summit delle Nazioni Unite sul clima 2014: la potenza del diesel pulito sostiene il raggiungimento degli obiettivi per clima, energia e sostenibilità

23 Set, 2014, 20:33 BST Da Diesel Technology Forum

WASHINGTON, 23 settembre 2014 /PRNewswire/ -- Mentre si tiene il Summit delle Nazioni Unite sul Clima la tecnologia per il diesel pulito si presenta come una soluzione chiave per aiutare il mondo ad affrontare la sfida del clima, ha dichiarato Allen Schaeffer, Direttore Esecutivo del Diesel Technology Forum.

Foto - http://photos.prnewswire.com/prnh/20120201/MM46474LOGO

"Il diesel è stato da lungo tempo il cavallo da traino del progresso economico e per il miglioramento della qualità della vita nel mondo," ha dichiarato Schaeffer. "Una nuova generazione di tecnologia diesel pulita e più efficiente dal punto di vista energetico e combustibili rinnovabili con basso contenuto di carbonio garantisce che il diesel sia la tecnologia scelta per un futuro sostenibile.

"Negli ultimi 15 anni negli Stati Uniti, i progressi della tecnologia per il diesel pulito e per combustibili puliti hanno creato autocarri, vetture e apparecchiature con emissioni quasi a zero, che sono più efficienti sotto il profilo dei consumi e con emissioni che riducono l'effetto serra.

"Oltre il 90 percento dei trasporti mondiali sono effettuati utilizzando motori diesel e più di due terzi delle macchine agricole e delle apparecchiature per l'edilizia hanno motorizzazioni diesel. Per questo una trasformazione verso la tecnologia diesel pulita avrà un impatto significativo in un arco di tempo più breve, riducendo le emissioni responsabili dell'effetto serra."

"Un gas responsabile dell'effetto serra sono le emissioni di nerofumo, laddove i motori diesel sono responsabili di circa il 25% dell'inventario globale, rispetto alla combustione aperta di combustibili solidi da biomassa (carbone, legname, letame) (53,5%), usi industriali e del carbone (7,2%) e altre fonti (14,5%). Negli Stati Uniti le emissioni di nerofumo rappresentano solo il 5% dell'inventario globale, e i nuovi motori diesel puliti e i carburanti ridurranno queste emissioni del 70% entro il 2030, secondo la U.S. Environmental Protection Agency.

"La capacità del diesel pulito di ridurre le emissioni di nerofumo non è passato inosservato da parte dei leader mondiali. Questa settimana, il Programma per l'Ambiente dell'ONU sta incoraggiando altre nazioni ad adottare standard per il diesel pulito a cominciare da carburanti diesel più puliti. A livello globale, tutte le nazioni devono lavorare su carburanti diesel di alta qualità con ridotto contenuto di zolfo e carburanti diesel rinnovabili. Tutto ciò consente di utilizzare tecnologia a bassa emissione come ad esempio dotare motori e apparecchiature di filtri per il particolato.

"Uno dei maggiori scienziati del clima che ha scoperto l'effetto serra, il prof. Veerabhadran Ramanathan, stima che se il resto del mondo si adeguasse agli standard per il diesel della California per la riduzione del nerofumo, potremmo ridurre di 2 gradi Celsius la temperatura del pianeta in aumento."

Esperto/i disponibili: Per informazioni sugli esperti in elenco, fare clic sul link relativo.

Allen Schaeffer
ProfNet - https://profnet.prnewswire.com/Subscriber/ExpertProfile.aspx?ei=111282

Contatto:
Steve Hansen
shansen@dieselforum.org
+1-301-668-7230 (o)
+1-202-355-3664 (c)

(Per vedere questo comunicato stampa online fare clic qui.)

FONTE Diesel Technology Forum



Link correlati

http://www.dieselforum.org