Cannabis Science (CBIS) accolta a presentare all'ICAR 2015

23 Apr , 2015, 11:26 BST Da Cannabis Science, Inc.

COLORADO SPRINGS, Colorado, 23 aprile 2015 /PRNewswire/ -- Cannabis Science, Inc. (OTCQB: CBIS), società americana specializzata nello sviluppo della medicina basata sulla cannabis e relativa consulenza, è lieta di annunciare l'accettazione della sua presentazione il mese prossimo alla 28esima Conferenza Internazionale sulla Ricerca Antivirale (ICAR) a Roma, in Italia.

"Siamo felici di vedere che questo importante convegno sostenga e faciliti l'esposizione alla comunità scientifica dei benèfici effetti sulla salute dei cannabinoidi in malattie come l'HIV e l'AIDS," ha dichiarato Roscoe M. Moore Jr., D.V.M., Ph.D., D.Sc., assistente al Direttore Generale della Sanità degli Stati Uniti (in pensione), consigliere speciale senior di Cannabis Science, Inc.

"La presentazione della società all'ICAR di Roma fornisce una maggior validazione del nostro approccio scientifico allo sviluppo dei farmaci a base di cannabinoidi, in particolare nel contesto della pandemia HIV, e mette in luce l'acume del nostro team di esperti di prim'ordine," ha detto Raymond C. Dabney, cofondatore, presidente e AD di Cannabis Science, Inc.

La presentazione, revisionata inter-pares e accettata dalla commissione della conferenza ICAR è una revisione della letteratura scientifica da parte di esperti che riporta numerosi benefici dei cannabinoidi nel sarcoma di Kaposi e nell'HIV. Il "poster" conclude: "un'ulteriore ricerca sull'utilizzo clinico e le conseguenze dei cannabinoidi è necessaria per identificare nuove opportunità per lo sviluppo di farmaci a base di cannabinoidi per i malati di HIV per concentrarsi sulle aggressioni alle cellule endoteliali e microgliali. Una ricerca avanzata sui cannabinoidi è annunciata per affrontare i disordini neurocognitivi derivanti da HIV, reprimere le citochine infiammatorie e bacini latenti di viremia a riposo nei macrofagi e altre linee di cellule che oggi rappresentano la sfida globale per l'eradicazione dell'HIV."

La Conferenza Internazionale sulla Ricerca Antivirale, che avrà luogo dall'11 al 15 maggio 2015 all'Hotel Parco dei Principi di Roma, è un convegno annuale di biologi, chimici e medici interessati nella ricerca e lo sviluppo degli agenti terapeutici e di prevenzione antivirale. L'ICAR è patrocinato dalla Società Internazionale per la Ricerca Antivirale (ISAR). I temi discussi al convegno sono: chimica medica, replicazione del virus, interazione cellula ospite-virus, latenza del virus, identificazione di nuovi obiettivi, biochimica e meccaniche di azione, meccanismi di resistenza ai farmaci virali, sviluppo del dosaggio, valutazione in vitro, modelli animali, farmacocinesi, tossicologia e prove cliniche.

Informazioni su Cannabis Science, Inc.
Cannabis Science, Inc., trae vantaggio dalla sua conoscenza unica dei processi metabolici per fornire approcci nuovi al trattamento di una serie di malattie per le quali le attuali cure e conoscenze rimangono insoddisfacenti. I cannabinoidi hanno una storia lunga migliaia di anni, e oggi c'è un numero crescente di pubblicazioni scientifiche rivedute da esperti che documentano i percorsi biochimici di base che i cannabinoidi riescono a modulare. L'azienda lavora con esperti leader nello sviluppo dei farmaci, nella caratterizzazione del medicinale e nella ricerca clinica per sviluppare, produrre e commercializzare nuovi approcci terapeutici per il trattamento di malattie causate da infezioni e anche dall'età. Il nostro focus iniziale è sui tumori alla pelle, l'HIV/AIDS, e le condizioni neurologiche. L'azienda procede nella ricerca e sviluppo dei propri farmaci come parte integrante di questo focus iniziale: rispettivamente CS-S/BCC-1, CS-TATI-1 e CS-NEURO-1.

Dichiarazioni previsionali
Questo comunicato stampa comprende dichiarazioni previsionali nell'ambito della Sezione 27A del Securities Act del 1933 e della Sezione 21E del Securities Act del 1934. Dichiarazioni contenenti parole come "prevedere," "cercare," intendere," "credere," "stimare," "desumere," "progettare," "pianificare," o espressioni similari possono essere prese come "dichiarazioni previsionali" ai sensi del Private Securities Litigation Reform Act del 1995. Alcuni o tutti gli eventi o i risultati previsti da queste dichiarazioni previsionali potrebbero non avvenire. I fattori che possono concorrere a creare queste divergenze comprendono le future economie americana e globale, l'impatto della concorrenza e l'affidarsi dell'azienda ai regolamenti esistenti sull'uso e lo sviluppo di farmaci a base di cannabinoidi. Cannabis Science, Inc., non si fa carico di alcun obbligo nè intende aggiornare i risultati di queste dichiarazioni previsionali. Dichiarazione di sicurezza. Il Private Securities Litigation Reform Act del 1995 fornisce un 'porto sicuro' per le dichiarazioni previsionali. Alcune delle dichiarazioni qui contenute non sono fatti certi ma dichiarazioni previsionali riguardanti eventi la cui incorrenza implicava rischi ed incertezze. Queste dichiarazioni previsionali possono essere intaccate, positivamente o negativamente, da vari fattori. Le informazioni concernenti potenziali fattori che potrebbero toccare l'azienda sono a volte specificati nei rapporti aziendali presentati alla Securities and Exchange Commission.

Cannabis Science, Inc.
Derwin A. Wallace
Finance & Investor Relations
info@cannabisscience.com 
Tel: 1.888.889.0888
Diretto: 1.404.500.4950

Raymond C. Dabney
Presidente e AD, cofondatore
info@cannabisscience.com 
Tel: 1.888.889.0888

FONTE Cannabis Science, Inc.