Uno studio innovativo dimostra drastici cambiamenti istopatologici con Stretta e Secca

22 Dic, 2014, 15:38 GMT Da Mederi Therapeutics Inc.

-- Uno studio randomizzato dimostra come il trattamento a radiofrequenza non ablativa favorisca la rigenerazione del muscolo liscio e possa stimolare la crescita del nervo

NORWALK, Connecticut, 22 dicembre 2014 /PRNewswire/ -- Uno studio patologico in cieco su un modello suino appena pubblicato esamina i cambiamenti istopatologici successivi a una radiofrequenza non ablativa (RFNA) su muscolo liscio così come da Terapia Stretta per MRGE (malattia da reflusso gastroesofageo) e Terapia Secca per incontinenza fecale. La terapia con radiofrequenza viene comunemente considerata come ablazione e laddove si verifica una lacerazione del tessuto. Per contro, questo studio dimostra che questo tipo unico di radiofrequenza non ablativa (RFNA) a bassa potenza e bassa temperatura migliora gli sfinteri della muscolatura liscia del tratto gastrointestinale, così come il muscolo scheletrico dello sfintere anale esterno. La ricerca conferma i meccanismi multipli che possono rigenerare e migliorare la funzione dei muscoli sfinterici trattati, offrendo un miglioramento sintomatico ai pazienti affetti da queste disturbi debilitanti.

Infografica - http://photos.prnewswire.com/prnh/20141221/165718-INFO

Lo studio ha documentato i seguenti vantaggi della RFNA in presenza di uno sfintere compromesso:

  • Ipertrofia di fibre muscolari lisce e scheletriche
  • Aumento della dimensione del muscolo liscio e del fascio muscolare
  • Diminuzione delle cellule interstiziali di Cajal (ICC)
  • Avanzamento della sintesi del collagene I, con un incremento della quantità di collagene I/collagene III
  • Diminuzione della fibrosi, in seguito a una minore deposizione di collagene in eccesso
  • Effetto simile su fibre del tipo I e II come reinnervazione (ricrescita nervosa)

L'autore maggiore dello studio, il dr. Steven Wexner, direttore del Centro per i disturbi del tratto digestivo e presidente del Dipartimento di chirurgia colon-rettale presso la Cleveland Clinic Florida e consulente a pagamento per Mederi Therapeutics Inc., ha commentato: "I risultati di questo studio dovrebbero permetterci di aiutare i pazienti affetti da MRGE e incontinenza fecale, in quanto la rigenerazione cui assistiamo chiarisce il meccanismo di azione del trattamento con radiofrequenza."

Lo studio randomizzato è stato condotto su un modello animale di incontinenza fecale con tre gruppi di studio: un modello sperimentale di incontinenza fecale con danni al muscolo dello sfintere e che è rimasto non trattato; un gruppo con sfintere danneggiato e trattato con RFNA; un gruppo di controllo senza uno sfintere danneggiato e senza trattamento. Dopo 10 settimane il tessuto trattato  veniva asportato e preservato. I derivanti vetrini con colorazione EE e tricromica venivano esaminati da due patologi in cieco riguardo l'origine del campione di tessuto.

L'autore principale dello studio, la dott.ssa Mariana Berho, direttore del Centro di medicina di laboratorio e patologia e del Centro di ricerca presso la Cleveland Clinic Florida e consulente a pagamento per Mederi Therapeutics Inc., ha spiegato:  "I risultati di questo studio su modello animale sono estremamente utili in quanto riflesso dei cambiamenti che avvengono nello sfintere esofageo inferiore umano e nello sfintere anale interno dopo la radiofrequenza."

Questa ricerca chiude concludendo che l'applicazione della radiofrequenza non ablativa sembrava indurre cambiamenti morfologici profondi nel muscolo sfintere fino a uno stato anatomico richiamante la struttura basilare dello sfintere. Inoltre, la rigenerazione del muscolo illustra come le terapie RFNA, Stretta e Secca riescano a migliorare i sintomi che accompagnano i disturbi di MRGE e incontinenza fecale.

Lo studio è stato pubblicato online sotto Malattia del colon retto nel link http://dx.doi.org/10.1111/codi.12874.

Per maggiori informazioni andare su www.stretta-therapy.com e www.secca-therapy.com.

INFORMAZIONI SU MEDERI® - STRETTA® - SECCA®
Mederi Therapeutics produce Stretta e Secca, dispositivi medici innovativi per energia in radiofrequenza non ablativa ai fini del trattamento di disturbi dell'apparato digerente. Sia Stretta che Secca hanno dimostrato di essere sicuri ed efficaci durante vari studi, con dati a lungo termine e una copertura assicurativa sempre maggiore. Le terapie Mederi sono disponibili a livello mondiale. Mederi si trova a Norwalk, nel Connecticut. Per maggiori informazioni su Mederi andare su: www.mederi-inc.com.

Contatto: Julia Brannan
julia@pascalecommunications.com
+1-908-464-2470

FONTE Mederi Therapeutics Inc.



Link correlati

http://www.mederi-inc.com