2014

Bloomberg Philanthropies lancia in Europa il concorso Mayors Challenge per l'anno 2013-2014

- Le città europee sono state invitate a formulare soluzioni coraggiose per risolvere le problematiche più diffuse e a condividerle con il resto del mondo

- Oltre 40 città italiane entreranno in competizione per aggiudicarsi 9 milioni di euro in fondi flessibili

LONDRA, 24 settembre 2013 /PRNewswire/ -- Michael R. Bloomberg ha presentato oggi il concorso indetto da Bloomberg Philanthropies per il 2013-2014, dal titolo Mayors Challenge (Sfida tra sindaci), finalizzato a stimolare le città europee affinché propongano idee originali e audaci per risolvere i problemi più diffusi e migliorare la vita cittadina, col fine ultimo di condividerle con altre città. Sulla scia della fortunata edizione americana, Mayors Challenge (bloomberg.org/mayorschallenge) mette in palio un primo premio da 5 milioni di euro e altri quattro premi da 1 milione di euro ciascuno per altrettante città che proporranno le idee più audaci e facili da imitare.

(Photo:  http://photos.prnewswire.com/prnh/20130924/NY85152 )

"Negli Stati Uniti il Mayors Challenge ha riscosso un enorme successo e adesso vogliamo che attraversi l'Atlantico per trovare nuove idee all'avanguardia", ha dichiarato Michael R. Bloomberg, filantropo e Sindaco di New York City. "Le città stanno ormai ridefinendo il futuro su molti fronti problematici e Mayors Challenge ha lo scopo di accelerare questo processo e di ampliarne la portata."

I leader delle città europee con più di 100.000 residenti sono invitati a presentare l'idea più coraggiosa che abbiano mai formulato. Dovrà trattarsi della soluzione a un problema serio, volta a migliorare i servizi per i residenti, a creare una significativa efficienza dal punto di vista pubblico e/o a potenziare il rapporto con la cittadinanza. In Europa, sono circa 600 le città idonee a partecipare.

Si tratta di città che appartengono agli stati membri dell'Unione Europea o alle nazioni europee associate al 7° PQ, ossia: Albania, Austria, Belgio, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Isole Faroe, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Moldavia, Montenegro, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia e Ungheria.

Oggi il Sindaco Bloomberg è stato affiancato dal Sindaco di Londra Boris Johnson, da quello di Varsavia Hanna Gronkiewicz-Waltz e da quello di Firenze Matteo Renzi per presentare Mayors Challenge presso la London City Hall.

"Come il Sindaco Bloomberg, credo fermamente nella capacità dei leader locali di fornire una soluzione ai problemi globali. La diffusione delle idee è fondamentale per ottenere risultati concreti", ha detto Boris Johnson, Sindaco di Londra. "Mayors Challenge è solo l'ultimo degli esempi di modelli di supporto progettati da Bloomberg Philanthropies per diffondere nel mondo l'innovazione municipale. Per Londra e per i nostri amici europei si tratta di un giorno importante."

"Mayors Challenge rappresenta sia un approccio creativo al problem solving sia un tipo di finanziamento flessibile e può realmente contribuire all'innovazione nelle città europee" ha affermato Hanna Gronkiewicz-Waltz, Sindaco di Varsavia e Presidente di EUROCITIES. "In gioco ci sono le risorse, non solo il denaro, oltre al fondamentale supporto dei colleghi per trasformare le idee in soluzioni pratiche. Sono certa che il riconoscimento offerto da Mayors Challenge sarà fonte di ispirazione per molte altre città. EUROCITIES è orgogliosa di collaborare con Bloomberg Philanthropies."

"Le città rivestono un ruolo vitale nella ripresa delle nazioni in difficoltà in tutta Europa", sostiene Matteo Renzi, Sindaco di Firenze. "Sono il vero motore dell'innovazione. Questo invito all'azione mi emoziona e con entusiasmo attendo di vedere Firenze e altre città leader sviluppare proposte audaci nei mesi a venire."

A supportare Mayors Challenge sono previste tre importanti organizzazioni europee. La rete delle principali città europee, EUROCITIES, fungerà da partner per il coinvolgimento delle città. EUROCITIES riunisce i governi locali delle principali città europee e delle loro città gemellate, per un totale di 130 milioni di cittadini in 35 paesi. LSE Cities, centro internazionale della London School of Economics and Political Science, agirà come partner per la ricerca. Nesta, la fondazione per l'innovazione del Regno Unito, fungerà da partner per l'implementazione.

Lo scadenziario di Mayors Challenge è il seguente:

  • Le città interessate dovranno rispondere alla chiamata entro l'11 novembre 2013
  • Le città dovranno presentare la documentazione entro il 31 gennaio 2014.
  • In primavera, saranno annunciati i 20 finalisti. A maggio, i team di ciascuna città parteciperanno al Bloomberg Ideas Camp, una due giorni intensiva in cui esperti di innovazione, programmazione e politiche aiuteranno le città a rafforzare e definire le loro idee per ottimizzarne l'impatto.
  • I finalisti dovranno presentare la documentazione perfezionata per metà estate.
  • I vincitori saranno annunciati nell'autunno 2014. Oltre al premio in denaro, le città vincitrici riceveranno un premio personalizzato, creato dal famoso artista Olafur Eliasson.

I vincitori saranno selezionati in base alla loro vision, al possibile impatto dell'idea proposta, al programma di implementazione e al potenziale di distribuzione in altre città. Per scegliere le città vincitrici, Bloomberg Philanthropies si affiderà a un comitato di selezione indipendente, composto da esperti europei in innovazione e politiche urbane. Il comitato di selezione sarà annunciato più avanti, in autunno.

Aspetto centrale del Mayors Challenge è mettere i leader locali in condizioni di affrontare un problema prioritario di loro scelta. L'anno scorso, la prima edizione di Mayors Challenge, condotta negli Stati Uniti, ha visto la partecipazione di oltre 300 città americane, che hanno affrontato una serie di questioni problematiche. Il premio per l'innovazione Mayors Challenge è andato a Providence, Rhode Island. I 5 milioni di dollari saranno investiti nell'implementazione di una rivoluzionaria iniziativa didattica. Gli altri quattro premi da 1 milione di dollari ciascuno sono andati a Chicago in Illinois, Houston in Texas, Philadelphia in Pennsylvania e Santa Monica in California.

Per ulteriori informazioni su Mayors Challenge, visitare bloomberg.org/mayorschallenge e @BloombergCities Twitter.

Informazioni su Bloomberg Philanthropies

La mission di Bloomberg Philanthropies è garantire una vita migliore e più lunga al maggior numero possibile di persone. L'organizzazione si concentra su cinque aree chiave per la promozione di cambiamenti a lungo termine: sanità, ambiente, istruzione, arte e innovazione pubblica, che comprende il concorso Mayors Challenge. Bloomberg Philanthropies raccoglie tutte le attività di beneficenza di Michael R. Bloomberg, comprese la fondazione e le offerte personali. Nel 2012, l'associazione ha distribuito 370 milioni di dollari. Per ulteriori informazioni, visitare www.bloomberg.org.

Per ulteriori informazioni su Bloomberg Philanthropies per la stampa, contattare Meghan Womack, meghan@bloomberg.org.

Media:
Jessica Anderson
MayorsChallenge@HKStrategies.com
+44 20 7413 3115

SOURCE Bloomberg Philanthropies



RELATED LINKS
http://www.bloomberg.org

Custom Packages

Browse our custom packages or build your own to meet your unique communications needs.

Start today.

 

PR Newswire Membership

Fill out a PR Newswire membership form or contact us at (888) 776-0942.

Learn about PR Newswire services

Request more information about PR Newswire products and services or call us at (888) 776-0942.