Coty Inc. riporta risultati positivi per il quarto trimestre dell'esercizio fiscale 2013 e l'intero anno

-- Crescita delle entrate, espansione del margine, forte flusso di cassa

-- Aumento dei dividendi a 0,20 dollari USA per azione

NEW YORK, 20 settembre 2013 /PRNewswire/ -- Coty Inc. (NYSE: COTY) ha oggi annunciato i risultati finanziari per il quarto trimestre e l'esercizio fiscale terminato il 30 giugno 2013.

(Logo: http://photos.prnewswire.com/prnh/20130917/NY80540LOGO)


Risultati a prima vista


Tre mesi terminati il 30 giugno 2013


Anno terminato il 30 giugno 2013





Variazione




Variazione

(in milioni, eccetto i dati per azione)




Base
riportata


Valuta
costante




Base
riportata


Valuta
costante

Utili netti

$

1,058.8


3%


4%

$

4,649.1


1%


2%

- Crescita "like-for-like"*


4%






2%





Utile di esercizio (perdita) - riportato


(23.9)


(95%)




394.4


>100%



Utile di esercizio - rettificato*


45.4


>100%


>100%


572.8


7%


8%

Utile netto (perdita) - riportato


(62.3)


(83%)




168.0


>100%



Utile netto - rettificato*


9.9


>100%




323.2


7%



EPS (diluito) - riportato


(0.16)


>100%




0.42


>100%



EPS (diluito) - rettificato


0.03


>100%




0.82


5%






* Queste misure, nonché il "flusso di cassa libero", sono misure finanziarie non GAAP. Consultare "Criteri di presentazione ed elementi eccezionali" e "Misure finanziarie non GAAP" per la discussione di tali misure. Le riconciliazioni tra i risultati riportati e quelli rettificati si trovano alla fine del presente comunicato.

Riepilogo dell'esercizio fiscale 2013

  • Aumento degli utili netti di 4.649,1 milioni di dollari USA del 2% "like-for-like" e dell'1% come riportato.
  • L'utile di esercizio rettificato di 572,8 milioni di dollari USA è aumentato dell'8% alla valuta costante e del 7% alle tariffe effettive, rispetto ai 535,9 milioni di dollari USA del periodo dell'anno precedente
  • L'utile netto rettificato di 323,2 milioni di dollari USA è aumentato del 7% dai 300,7 milioni di dollari USA del periodo dell'anno precedente
  • I profitti rettificati per azione diluita sono aumentati da 0,78 a 0,82 dollari USA rispetto al periodo dell'anno precedente  
  • La disponibilità liquida netta derivante da attività operative, esclusa la liquidità utilizzata per esercizi di stock option di società private, è risultata di 618,4 milioni di dollari USA rispetto ai 593,3 milioni di dollari USA del periodo dell'anno precedente. Il flusso di cassa libero, esclusa la liquidità utilizzata per esercizi di stock option di società private, è risultato di 394,5 milioni di dollari USA per l'esercizio fiscale 2013 rispetto ai 385,9 milioni di dollari USA dell'esercizio fiscale 2012.

Riepilogo del quarto trimestre dell'esercizio fiscale 2013

  • Aumento degli utili netti di 1.058,8 milioni di dollari USA del 4% "like-for-like" e del 3% come riportato.
  • L'utile di esercizio rettificato di 45,4 milioni di dollari USA è aumentato dagli 11,6 milioni di dollari USA del periodo dell'anno precedente
  • L'utile netto rettificato di 9,9 milioni di dollari USA è aumentato da 2,3 milioni di dollari USA del periodo dell'anno precedente
  • I profitti rettificati per azione diluita sono aumentati da 0,01 a 0,03 dollari USA rispetto al periodo dell'anno precedente
  • La liquidità netta derivante da attività operative, esclusa la liquidità utilizzata per esercizi di stock option di società private, è risultata di 214,1 milioni di dollari USA rispetto ai 183,4 milioni di dollari USA del periodo dell'anno precedente.

Rilasciando un commento sul rendimento della società, Michele Scannavini, Amministratore delegato di Coty Inc., ha affermato: "Coty ha ottenuto un altro anno di rendimento finanziario positivo. Il nostro incremento di ricavi netti è stato guidato dalla crescita dei nostri segmenti di profumi e cosmetici per il make-up, nonché sviluppi positivi in tutte le regioni, soprattutto nei mercati emergenti. Gli utili di esercizio e gli utili netti crescono più rapidamente rispetto agli altri ricavi, contribuendo a un'espansione del margine e dimostrando la nostra costante attenzione all'efficienza operativa. Continuiamo a mostrare una solida capacità di convertire i profitti in liquidità, che ci consente di continuare a investire per supportare la nostra crescita. Continuiamo a impegnarci nella nostra strategia a lungo termine per incrementare i ricavi in linea o più rapidamente dei mercati e segmenti in cui operiamo, nonché per accrescere i profitti più velocemente rispetto alle vendite, promuovendo una costante espansione del margine".

Criteri di presentazione ed elementi eccezionali

Il termine "like-for-like" indica le prestazioni aziendali su base confrontabile, escludendo acquisizioni di materiale, cessioni, attività interrotte e conversioni di cambi esteri nella misura applicabile. Il termine "rettificato" esclude l'impatto di elementi non ricorrenti, spese di compensazioni basate sulle azioni di società private e costi di ristrutturazione nella misura applicabile. Per una definizione di "flusso di cassa libero", consultare "Misure finanziarie non GAAP".

Gli utili netti sono riportati in base a segmento e zona geografica e sono discussi di seguito su base di valuta costante. L'utile di esercizio è riportato in base al segmento. Tutte le variazioni della percentuale del margine sono descritte in punti base arrotondati al decimo più vicino di una percentuale.

Gli utili netti, i costi di vendita, le spese generali e amministrative (SG&A) e gli utili di esercizio rettificati sono presentati su base di valuta costante ed effettiva. SG&A, utili di esercizio, aliquote di imposte effettive, utili netti e utili per azione (EPS) sono presentati su base riportata (GAAP) e base rettificata (non GAAP). SG&A, utili di esercizio, aliquote di imposte effettive, utili netti e utili per azione (EPS) rettificati su base di valuta costante ed effettiva, utili netti su base di valuta costante e like-for-like sono misure finanziarie non GAAP. La riconciliazione tra risultati GAAP e non GAAP è riportata nelle tabelle e nelle note a pie' di pagina alla fine del presente comunicato.

Revisione operativa del riepilogo dell'esercizio fiscale 2013

Aumento degli utili netti di 4.649,1 milioni di dollari USA del 2% "like-for-like" e dell'1% come riportato dal periodo dell'anno precedente. La crescita LFL (like-for-like) è stata trainata da una solida crescita nei segmenti di profumi e cosmetici per il make-up, con eccellenti prestazioni dei nostri famosi marchi Rimmel, Marc Jacobs, Chloe e Playboy. Questa crescita è stata parzialmente compensata da utili netti inferiori nel segmento della cura della pelle e del corpo. In base alle zone geografiche, tutte le regioni hanno mostrato utili netti superiori a una valuta costante guidata dall'Asia-Pacifico con una crescita del 5%. Nonostante la costante fragilità economica dei mercati dell'Europa meridionale, i Paesi dell'EMEA a valuta costante hanno registrato un aumento dell'1% rispetto all'anno precedente.

Il margine lordo è sceso al 60,0% rispetto al 60,4%. Questo declino ha rispecchiato principalmente l'impatto negativo di maggiori indennità e sconti clienti necessari per competere con il complesso mercato europeo, altamente promozionale. Il calo compensa di gran lunga il costo di risparmi di beni grazie al nostro programma di risparmi nella catena di approvvigionamento. Fin dalla sua applicazione nell'esercizio fiscale 2010, il programma di risparmi nella catena di approvvigionamento ha contribuito a migliorare i costi di produzione derivanti da processi produttivi semplificati, programmi di risparmi nell'approvvigionamento con fornitori e ridefinizione della catena di approvvigionamento, incluso un potenziamento della gestione di fornitori terzi.

La spesa SG&A rettificata è risultata fissa a una valuta costante e ha subito una riduzione del 2% alle tariffe effettive. Come percentuale degli utili netti, la spesa SG&A rettificata si è ridotta di 110 punti base al 45,7%. La riduzione era correlata a costi amministrativi inferiori, efficienze in spese indirette e uno scostamento di alcune spese promozionali e pubblicitarie del cliente verso sconti e indennità del cliente nell'ultima parte dell'anno in modo da mantenere la competitività in un ambiente altamente promozionale del mercato di largo consumo, soprattutto nell'Europa meridionale e nel Regno Unito.

L'utile di esercizio è aumentato a 394,4 milioni di dollari USA da 209,5 milioni di dollari USA. La perdita operativa riportata nell'anno precedente rispecchiava principalmente una spesa di deterioramento dell'attività nel segmento della cura della pelle e del corpo relativo alle acquisizioni effettuate nell'esercizio fiscale 2011 e a una maggiore compensazione basata sulle azioni.

L'utile di esercizio rettificato a una valuta costante è aumentato dell'8%, passando da 535,9 a 576,3 milioni di dollari USA. Come percentuale degli utili netti, il margine operativo rettificato è aumentato di 70 punti base passando dall'11,6% al 12,3%, trainato principalmente da spese SG&A e di ammortamento inferiori, parzialmente compensato da una riduzione del margine lordo.

L'aliquota di imposta effettiva rettificata è risultata del 28,2% durante l'esercizio fiscale 2013 rispetto al 27,7% dell'anno precedente. L'incremento è stato dovuto innanzitutto a una variazione del mix di giurisdizioni con profitti migliori in Paesi con aliquote di imposta più elevate. L'imposta pagata nell'esercizio per l'anno è stata del 16,9%.

L'utile netto è aumentato, passando da 324,4 a 168,0 milioni di dollari USA.

L'utile netto rettificato è aumentato passando da 300,7 a 323,2 milioni di dollari USA, rispecchiando principalmente l'utile di esercizio superiore e gli interessi passivi inferiori. Come percentuale degli utili netti, il margine dell'utile netto rettificato è aumentato di 50 punti base passando dal 6,5% al 7,0%.

Flussi di cassa

  • La disponibilità liquida netta derivante da attività operative per l'esercizio fiscale 2013 è stata di 618,4 milioni di dollari USA, senza considerare la liquidità di 154,5 milioni di dollari USA utilizzata per esercizi di stock option di società private, rispetto ai 593,3 milioni di dollari USA dell'anno precedente, che esclude i 4,0 milioni di dollari USA utilizzati per esercizi di stock option di società private.  Questo incremento è stato realizzato in parte grazie a un utile netto superiore e una migliore gestione di inventario e conti creditori.
  • Il debito netto si è ridotto di 141,1 milioni di dollari USA, passando da 1.850,9 a 1.709,8 milioni di dollari USA in data 30 giugno 2012.
  • Il flusso di cassa libero, esclusa la liquidità utilizzata per esercizi di stock option di società private, è stato di 394,5 milioni di dollari USA nell'esercizio fiscale 2013 rispetto ai 385,9 milioni di dollari USA dell'esercizio fiscale 2012.
  • La società ritiene che le disponibilità liquide, le liquidità generate da operazioni, le linee di credito disponibili e l'accesso ai mercati del credito saranno in grado di fornire un supporto adeguato alle attività aziendali pianificate, su basi a breve e lungo termine.

Resoconto aziendale per segmento dell'esercizio fiscale 2013




Anno terminato il 30 giugno














Variazione
percentuale


Rettificato
Operativo


Variazione
percentuale



Utili netti


Riportata


Costante


Reddito (perdita)


Riportata


Costante

(in milioni)


2013


2012


Base


Valuta


2013


2012


Base


Valuta

Profumi

$

2,490.7

$

2,452.8


2%


3%

$

369.7

$

340.5


9%


9%

Cosmetici per il make-up


1,468.5


1,430.6


3%


4%


208.8


200.2


4%


4%

Cura della pelle e del corpo


689.9


727.9


(5%)


(4%)


(5.7)


(4.8)


N/M


N/M

Totale

$

4,649.1

$

4,611.3


1%


2%

$

572.8

$

535.9


7%


8%





















Profumi

  • L'incremento degli utili netti rispecchia la crescita nei nostri famosi marchi Marc Jacobs, Chloe e Playboy, rafforzati dal successo di nuovi lanci DOT Marc Jacobs, See by Chloe e Playboy VIP.
  • Inoltre, la crescita del segmento è stata trainata dal nuovissimo marchio Lady Gaga Fame e il potenziamento del marchio Roberto Cavalli grazie a nuovi lanci, tra cui il profumo in edizione speciale di grandissimo successo per il Medio Oriente, Roberto Cavalli Oud.
  • Gli utili di esercizio per i profumi sono aumentati del 9%, passando da 340,5 a 369,7 milioni di dollari USA nell'anno precedente, con un risultato di un margine di utili di esercizio del 14,8%, un miglioramento di 90 punti base rispetto all'esercizio fiscale 2012.

Cosmetici per il make-up

  • La crescita del segmento dei cosmetici per il make-up è stata guidata principalmente dallo straordinario sviluppo del marchio Rimmel, guadagnando quote di mercato negli Stati Uniti e in Europa.  La sua forte crescita è stata trainata da un progetto di innovazione creativo e di successo, nonché un mix commerciale d'avanguardia con un programma digitale coinvolgente e innovativo.
  • Anche N.Y.C. New York Color e Manhattan, i marchi con prezzi di fascia bassa della società, hanno contribuito alla crescita del segmento.
  • OPI e Sally Hansen, marchi di prodotti per la cura delle unghie, sono rimasti stabili rispetto allo scorso anno.
  • Gli utili di esercizio per i cosmetici per il make-up sono aumentati del 4%, passando da 200,2 milioni di dollari USA dell'anno precedente a 208,8 milioni di dollari USA attuali, con un risultato di un margine di utili di esercizio del 14,2%, un miglioramento di 20 punti base rispetto all'esercizio fiscale 2012.

Cura della pelle e del corpo

  • Gli utili netti del settore cura della pelle e del corpo hanno subito un declino del 4%, mentre quelli di adidas sono stati influenzati da condizioni di mercato deboli in Europa e dalla mancanza di ampie promozioni relative ai principali eventi sportivi rispetto all'anno precedente, risultato migliore grazie alle attività promozionali dell'Euro Cup. adidas ha sperimentato una forte crescita in Cina, sfruttando la produzione TJoy e la piattaforma di distribuzione che hanno parzialmente compensato il calo subito dal marchio TJoy.
  • philosophy, dopo un avvio lento a inizio esercizio, ha progressivamente recuperato nella seconda metà dell'esercizio fiscale, quando il nostro nuovo progetto di innovazione e l'espansione internazionale hanno dato il loro contributo.
  • La perdita operativa rettificata per il settore della cura della pelle e del corpo è risultata pari a 5,7 milioni di dollari USA rispetto ai 4,8 milioni di dollari USA dell'anno precedente, comportando un calo del margine operativo di 10 punti base.

Resoconto aziendale per zona geografica dell'esercizio fiscale 2013





Anno terminato il 30 giugno








Variazione



Utili netti


Riportata


Costante

(in milioni)


2013


2012


Base


Valuta










Americhe

$

1,914.8

$

1,874.5


2%


2%

EMEA


2,188.9


2,218.0


(1%)


1%

Regione Asia-Pacifico


545.4


518.8


5%


5%

Totale

$

4,649.1

$

4,611.3


1%


2%



Americhe

  • L'aumento degli utili netti nella regione rispecchia la crescita in quasi tutti i Paesi della zona con il maggiore incremento degli Stati Uniti, seguito dall'America Latina e dal Canada.
  • Gli utili netti superiori degli Stati Uniti sono stati ottenuti principalmente grazie a lanci di nuovi profumi, tra cui nuovi lanci di famosi marchi come Marc Jacobs, Calvin Klein e Chloe.
  • I mercati emergenti della zona, soprattutto Brasile, Messico e Argentina, hanno sperimentato una fortissima crescita.

Europa, Medio Oriente e Africa

  • La crescita a una valuta costante è stata trainata dai mercati emergenti della zona, principalmente Russia, Medio Oriente e travel retailing che hanno sperimentato una crescita superiore al 10%.
  • La crescita nella zona è avvenuta nonostante le condizioni di recessione del mercato dell'Europa meridionale e un rallentamento dei mercati del Regno Unito e dell'Europa orientale.  

Regione Asia-Pacifico

  • La società ha registrato una forte crescita nel Sud-est asiatico, dovuta principalmente a Calvin Klein, Chloe, Marc Jacobs e all'introduzione di philosophy nella zona.
  • L'Australia ha sperimentato un'ampia crescita soprattutto grazie ai profumi e al marchio Rimmel attraverso l'espansione della distribuzione.

Durante l'anno, sia i mercati sviluppati sia quelli emergenti hanno sperimentato una crescita degli utili netti pari al 6% rispetto all'anno precedente e fino all'1% rispetto ai mercati sviluppati, con i mercati emergenti in testa. I mercati emergenti rappresentano ora il 24% degli utili netti totali, rispetto al 23% dell'anno precedente.

Revisione operativa del riepilogo del quarto trimestre dell'esercizio fiscale 2013

  • Durante i tre mesi terminati il 30 giugno 2013, la società ha riportato utili netti pari a 1.058,8 milioni di dollari USA, un incremento "like-for-like" del 4% e del 3% come riportato.
  • I segmenti dei profumi e della cura della pelle e del corpo hanno registrato un ottimo trimestre con una crescita like-for-like degli utili netti pari al 6%. In base alla zona geografica, la crescita like-for-like degli utili netti è stata trainata dalla regione Asia-Pacifico con un incremento dell'11% e dai Paesi EMEA con un aumento del 5%. I mercati emergenti hanno registrato un solido trimestre con una crescita degli utili netti dell'8% rispetto al periodo dell'anno precedente, rappresentando il 25% dei ricavi netti totali.
  • L'utile di esercizio rettificato è aumentato di 33,8 milioni di dollari USA passando da 11,6 milioni di dollari USA del periodo dell'anno precedente a 45,4 milioni di dollari USA. Il margine operativo rettificato è aumentato di 320 punti base al 4,3%, rispetto all'1,1%, rispecchiando principalmente spese SG&A inferiori, parzialmente compensate da una riduzione del margine lordo.
  • Gli utili netti rettificati attribuibili a Coty Inc. sono aumentati a 12,2 milioni di dollari USA, rispetto ai 9,9 milioni di dollari USA (2,3 milioni) del periodo dell'anno precedente. I profitti netti rettificati per azione diluita sono aumentati da 0,01 a 0,03 dollari USA rispetto al periodo dell'anno precedente
  • La liquidità netta derivante da attività operative è stata di 214,1 milioni di dollari USA nei tre mesi terminati il 30 giugno 2013, senza considerare una liquidità di 112,7 milioni di dollari USA utilizzata per esercizi di stock option di società private, rispetto ai 183,4 milioni di dollari USA del periodo dell'anno precedente, che esclude gli 0,8 milioni di dollari USA utilizzati per esercizi di stock option di società private.

Prospettiva per il primo trimestre e l'intero anno dell'esercizio fiscale 2014

Negli ultimi mesi, la società ha subito una decelerazione della crescita del mercato negli Stati Uniti e in Europa, provocando una significativa attività di riduzione delle scorte a magazzino, soprattutto da parte dei rivenditori di massa statunitensi. Di conseguenza, Coty ritiene che gli utili netti del primo trimestre dell'esercizio fiscale 2014 possano calare sensibilmente rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. La società prevede di tornare, durante l'esercizio fiscale, al suo obiettivo a lungo termine di crescere in linea o più rapidamente dei mercati e dei segmenti in cui opera, quando l'inventario dei prodotti dovrebbe normalizzarsi e i nuovi investimenti dell'azienda nei mercati emergenti inizieranno a mostrare un impatto positivo sulla sua crescita.

Il 31 ottobre 2013 la società pagherà agli azionisti iscritti un dividendo annuale di 0,20 dollari USA per quota delle azioni ordinarie di classe A e B della società, alla chiusura delle attività in data 11 ottobre 2013.

Teleconferenza

Oggi 17 settembre 2013 Coty Inc. terrà una conferenza alle 9.30 (ET) per discutere dei suoi risultati. Il numero di contatto è 800-510-0146 per gli Stati Uniti o +1-617-614-3449 per l'estero (passcode della conferenza: 34186630). La conferenza sarà trasmessa anche via Web all'indirizzo http://investors.coty.com. Inoltre, sarà disponibile anche la registrazione della stessa.

Informazioni su Coty Inc.

Coty è un leader emergente nel settore dei prodotti di bellezza con utili netti di 4,6 miliardi di dollari USA relativi all'esercizio fiscale terminato il 30 giugno 2013. Fondata a Parigi nel 1904, Coty è una società dedicata esclusivamente a prodotti di bellezza con un portafoglio di profumi molto noti, cosmetici per il make-up e prodotti per la cura della pelle e del corpo venduti in oltre 130 Paesi e territori. L'offerta di prodotti di Coty include famosi marchi quali adidas, Calvin Klein, Chloe, Davidoff, Marc Jacobs, OPI, philosophy, Playboy, Rimmel e Sally Hansen.

Per ulteriori informazioni su Coty Inc., visitare il sito Web www.coty.com.

Dichiarazioni previsionali

Il presente comunicato contiene alcune dichiarazioni aventi carattere previsionale. Tali dichiarazioni previsionali riflettono i nostri attuali punti di vista relativi a, tra l'altro, le nostre attività e prestazioni finanziarie. Tali dichiarazioni previsionali sono generalmente definite da parole o frasi quali "prevede", "stima", "pianifica", "progetta", "si aspetta", "crede", "intende", "presagisce", "contempla", "farà", "può", "prospetta" e simili.

A causa dei rischi e delle incertezze, i risultati effettivi potrebbero differire sostanzialmente da quelli previsti e gli esiti riportati non devono essere considerati un'indicazione di prestazioni future. I rischi e le incertezze a cui le nostre dichiarazioni previsionali sono soggette includono:

  • la capacità di ottenere la nostra strategia aziendale globale, competere in maniera efficace nel settore dei prodotti di bellezza e prevedere, valutare e rispondere ai rapidi cambiamenti dei trend di mercato e delle preferenze del consumatore;
  • la nostra capacità di identificare obiettivi di acquisizione adatti e realizzare i vantaggi completi previsti di acquisizioni da noi intraprese, nonché rischi finanziari, operativi, amministrativi e di integrazione associati a tali acquisizioni;
  • rischi relativi alle nostre operazioni internazionali, tra cui quelli economici e relativi a reputazione, normative e politica estera;
  • dipendenza da determinate licenze, enti che eseguono le nostre funzioni in outsourcing e fornitori terzi;
  • la nostra capacità e quella di partner e concessori di licenza di marchi di ottenere, gestire e proteggere i diritti di proprietà intellettuale utilizzati nei nostri prodotti, nonché la capacità di proteggere le nostre rispettive reputazioni;
  • assorbimenti del nostro avviamento e di altre attività;
  • incertezze o disordini politici e/o economici di livello mondiale, tra cui una recessione economica generale, crisi del debito e ambiente economico in Europa, un improvviso disordine nelle condizioni aziendali che influenzano gli acquisti dei nostri prodotti da parte del consumatore, volatilità dei mercati finanziari e fluttuazioni dei tassi di cambio delle valute;
  • la nostra capacità di gestire le variazioni stagionali;
  • variazioni nell'ambiente al dettaglio in cui vendiamo i nostri prodotti;
  • disordini delle operazioni;
  • incremento della dipendenza dalla tecnologia dell'informazione e la nostra capacità di proteggerci da interruzioni di servizi, corruzione di dati, cyber-attacchi o interruzioni della sicurezza di rete;
  • modifiche di leggi, normative e politiche che influiscono sulla nostra attività o sui nostri prodotti;
  • la presentazione di nostri nuovi prodotti potrebbe non avere il successo previsto; distribuzione e vendita illegale di versioni contraffatte dei nostri prodotti da parte di terzi.

Ulteriori informazioni su potenziali rischi e incertezze che potrebbero influire sui risultati commerciali e finanziari della nostra attività sono incluse in "Risk Factors" (Fattori di rischio) e "Management Discussion and Analysis of financial Condition and Results of Operations" (Analisi e discussione della direzione sulle condizioni finanziarie e sui risultati delle operazioni) nella Dichiarazione di registrazione aziendale sul Form S-1 e altri rendiconti periodici che la società può archiviare di volta in volta con la Securities and Exchange Commission.

La società non si assume alcuna responsabilità sull'aggiornamento delle dichiarazioni previsionali espresse qui o in altre occasioni.

Misure finanziarie non GAAP

La società opera su base globale con la maggior parte degli utili netti generati al di fuori degli Stati Uniti. Di conseguenza, le fluttuazioni nei tassi di cambio delle valute estere possono influenzare i risultati delle operazioni. Pertanto, per sostenere i risultati finanziari presentati in conformità al GAAP, determinate informazioni finanziarie sono presentate escludendo l'impatto delle conversioni dei cambi esteri per fornire uno schema con il quale valutare in che modo le attività sottostanti siano eseguite escludendo l'impatto delle conversioni dei cambi esteri ("valuta costante"). Le informazioni sulla valuta costante consentono di confrontare i risultati tra un periodo e l'altro come se i tassi di cambio fossero rimasti costanti durante tali periodi. La società calcola le informazioni sulla valuta costante convertendo i risultati attuali e del periodo precedente in dollari USA per enti che eseguono report in valute diverse, utilizzando i tassi di cambio delle valute estere costanti. I calcoli della valuta costante non considerano l'impatto della rivalutazione di transazioni specifiche denominate in una valuta diversa da quella funzionale dell'ente quando i tassi di cambio fluttuano. Le informazioni sulla valuta costante presentate potrebbero non essere confrontabili con misure similmente titolate, riportate da altre società. La società divulga le seguenti misure finanziarie sulla valuta costante: utili netti, spese SG&A rettificate e utili di esercizi rettificati.

La società presenta una crescita su base like-for-like. La società ritiene che una crescita like-for-like consenta alla dirigenza e agli investitori di analizzare e confrontare meglio la nostra crescita organica da un periodo all'altro. Nei periodi descritti nel presente comunicato, una crescita like-for-like esclude solo l'impatto delle conversioni dei cambi esteri e, pertanto, è la stessa delle presentazioni della valuta costante. Consultare la tabella intitolata "Riconciliazione tra risultati riportati e rettificati per le attività di esercizio consolidate".

La società presenta spese SG&A, utili di esercizio, aliquote di imposte effettive, utili netti e utili per azione (EPS) su base non GAAP e specifica che tali misure sono non GAAP utilizzando il termine "rettificato". La società ritiene che tali misure finanziarie non GAAP consentano alla dirigenza e agli investitori di analizzare e confrontare meglio i risultati delle attività sottostanti da un periodo all'altro. Nel calcolo di spese SG&A, utili di esercizio, aliquote di imposte effettive, utili netti e utili per azione (EPS), la società esclude l'impatto di elementi non ricorrenti, spese di compensazioni basate sulle azioni di società private e costi di ristrutturazione. La società ha fornito una riconciliazione quantitativa delle differenze tra le misure finanziarie non GAAP e le misure finanziarie calcolate e riportate in conformità al GAAP. Consultare la tabella intitolata "Riconciliazione tra risultati riportati e rettificati per le attività di esercizio consolidate" per una riconciliazione tra spesa SG&A rettificata e spesa SG&A, nonché EPS rettificato ed EPS. Consultare la tabella intitolata "Riconciliazione tra utili di esercizio riportati e utili di esercizio rettificati" per una riconciliazione tra utili di esercizio rettificati e utili di esercizio. Consultare la tabella intitolata "Riconciliazione tra utili riportati prima delle imposte e aliquote fiscali effettive e utili rettificati prima delle imposte e aliquote effettive" per una riconciliazione tra aliquote fiscali effettive rettificate e aliquote fiscali effettive. Consultare la tabella intitolata "Riconciliazione tra utili netti riportati e utili netti rettificati" per una riconciliazione tra utili netti rettificati e utili netti.

Inoltre, la società presenta un flusso di cassa libero. Per flusso di cassa libero si intende una disponibilità liquida netta fornita tramite attività operative, spese in conto capitale minori e pagamenti di corrispettivi di acquisto di contingenti fino a 30,0 dollari USA all'anno, relativi all'acquisizione di Unilever Cosmetics International. Un flusso di cassa libero esclude i contanti utilizzati per esercizi di stock option di società private e contanti utilizzati per acquisizioni. La dirigenza ritiene che il flusso di cassa libero sia utile per gli investitori, in quanto offre loro un'importante prospettiva della liquidità disponibile per il rimborso del debito e altre misure strategiche, dopo aver investito capitali necessari in proprietà e macchinari con lo scopo di supportare le attività aziendali in corso della società. Inoltre, offre loro le stesse misure utilizzate dalla dirigenza come base per prendere decisioni di allocazione delle risorse. Per una riconciliazione del flusso di cassa libero, consultare la tabella intitolata "Riconciliazione tra disponibilità liquide nette fornite mediante attività gestionali e flusso di cassa libero".

Queste misure non GAAP non devono essere considerate in maniera isolata, sostitutiva o superiore rispetto alle misure finanziarie calcolate in conformità a GAAP.

Per ulteriori dichiarazioni finanziarie e grafici, visitare il sito Web http://investors.coty.com/phoenix.zhtml?c=251569&p=irol-newsArticle&ID=1855289&highlight .

Informazioni aggiuntive

Relazioni con gli investitori
Kevin Monaco, +1-212-389-6815, Vicepresidente senior, Tesoriere e relazioni con gli investitori

Rapporti con i media
Catherine Walsh, +1-212-389-7346, Vicepresidente senior, Comunicazioni societarie

SOURCE Coty Inc.



RELATED LINKS
http://www.coty.com

More by this Source


Custom Packages

Browse our custom packages or build your own to meet your unique communications needs.

Start today.

 

PR Newswire Membership

Fill out a PR Newswire membership form or contact us at (888) 776-0942.

Learn about PR Newswire services

Request more information about PR Newswire products and services or call us at (888) 776-0942.