Far East Energy annuncia l'inizio della trivellazione del trentesimo pozzo del 2013, 6 altri pozzi raggiungono la profondità totale, l'Amministratore delegato della Società concede un'intervista a CNBC Asia

Far East Energy annuncia l'inizio della trivellazione del trentesimo pozzo del 2013 a Shouyang; il CEO Mike McElwrath, intervistato da CNBC Asia, afferma che il metano di origine minerale è il precursore del gas di scisto in Cina; McElwrath sarà inoltre presente alla conferenza Standard Chartered Bank Earth's Resources che si terrà a Hong Kong la settimana prossima.

HOUSTON, 16 giugno 2013 /PRNewswire/ -- Far East Energy Corporation (OTCBB:FEEC), società quotata presso la borsa degli Stati Uniti che ha firmato in qualità di operatore il contratto di condivisione della produzione (PSC) di Shouyang nella provincia di Shanxi, Repubblica Popolare Cinese, ha annunciato oggi l'inizio di 7 nuovi pozzi  nei 17 giorni successivi all'ultimo comunicato relativo all'aggiornamento del programma di trivellazione 2013 diffuso martedì 28 maggio, portando così a 30 il numero di pozzi la cui trivellazione è iniziata nel 2013. Si tratta dei pozzi di produzione 128D, 62-3D e 81-4D, e dei pozzi di verifica/esplorazione SYE-05, SYE-14, SYS02-1D e SYW-14. Negli ultimi 17 giorni altri 6 pozzi hanno raggiunto la profondità totale. Si tratta dei pozzi di verifica/esplorazione SYW-08, SYE-16, SYW-11, e dei pozzi di produzione 62-4D, 81-3D e 165D.

Questi sono altri pozzi di produzione/verifica situati nel blocco di 1.656 km quadrati, in cui  proseguirà il processo di prosciugamento nell'area Pilota 1H e continuerà la verifica dell'estensione dei giacimenti di carbone ad alto tasso di permeabilità e con elevato contenuto di gas situati nel blocco Shouyang di 40km x 40km.

L'amministratore delegato Mike McElwrath ha così commentato: "Al momento abbiamo 25 piattaforme di trivellazione attive sul campo, un numero da noi mai raggiunto sinora e da considerarsi elevato per qualsiasi società. Con questo livello di attività ci avviciniamo sempre più al raggiungimento del numero critico di pozzi di produzione nella nostra area di produzione più importante."  

Nell'intervista rilasciata questa settimana ad Hong Kong a CNBC Asia, McElwrath ha sottolineato l'importanza del progetto Shouyang per le necessità energetiche della Cina, affermando: "Per arrivare a una produzione significativa di gas di scisto in Cina bisognerà probabilmente attendere un decennio o più, ma il metano di origine minerale è disponibile adesso e penso che sarà il precursore del gas di scisto e rappresenterà un'importantissima fonte di gas per la Cina."

Ha poi proseguito: "L'elevata permeabilità che abbiamo rilevato nel blocco Shouyang è stata oggetto di molta attenzione, e vengono realizzati molti gasdotti di prelievo destinati a, o che attraversano la nostra area di produzione; inoltre penso che, grazie alle opportunità che le si stanno aprendo, Far East è destinata a vivere un anno di svolta. Grazie alla maggiore deregolamentazione del settore del gas in Cina e all'aumento dei prezzi di mercato, credo che FEEC conquisterà la posizione leader nell'industria del metano di origine minerale in questo paese."

Per vedere l'intervista completa, fare clic sul link seguente:
http://video.cnbc.com/gallery/?video=3000175084&play=1

Prima di tornare dal team operativo a Pechino, la prossima settimana il Sig. McElwrath si tratterrà ancora ad Hong Kong per incontrare gli investitori e partecipare alla conferenza Standard Chartered Bank Earth's Resources, la più importante conferenza asiatica dedicata alle risorse energetiche; FEEC è lieta di parteciparvi per il terzo anno consecutivo.

La conferenza offre a FEEC un'altra eccellente opportunità per mostrare i punti di forza del suo progetto sul metano di origine minerale (CBM) ubicato nel distretto di Shouyang nella provincia di Shanxi, Repubblica Popolare Cinese, e per rendere noti i progressi ottenuti in questi primi mesi del 2013 con il programma di trivellazione dei pozzi di produzione e di verifica.

Far East Energy Corporation 

Con sede a Houston, Texas (USA) e uffici a Pechino e Taiyuan in Cina, Far East Energy Corporation si occupa principalmente di esplorazione e sviluppo di gas metano di origine minerale in Cina.

Le dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa che riportano le intenzioni, le speranze, le stime, le opinioni, le anticipazioni, le aspettative o le previsioni per il futuro della Far East Energy Corporation e della sua direzione sono dichiarazioni previsionali secondo quanto previsto dalla Sezione 27A del Securities Act (Legge sui Titoli) del 1933, e successive modifiche, e dalla Sezione 21E del Securities Exchange Act (Legge sullo scambio di Titoli) del 1934, e successive modifiche. È importante notare che tali dichiarazioni previsionali non costituiscono garanzia di rendimenti futuri e implicano una serie di rischi e incertezze. I risultati effettivi potrebbero differire da quelli previsti in tali dichiarazioni previsionali. I fattori che potrebbero essere responsabili di differenze tra i risultati effettivi e quelli previsti nelle dichiarazioni previsionali comprendono: la natura preliminare dei dati sui pozzi, compresa la loro permeabilità e il contenuto di gas; l'assenza di garanzie in merito al volume di gas che viene in definitiva prodotto o venduto dai nostri pozzi; i programmi di stimolazione delle fratture e di trivellazione potrebbero non avere successo nell'aumentare i volumi di gas; a causa delle limitazioni imposte dalla legislazione cinese, la Società potrebbe disporre solo di diritti limitati per poter applicare il contratto per la vendita del gas tra Shanxi Province Guoxin Energy Development Group Limited e China United Coalbed Methane Corporation, di cui la Società è un beneficiario esplicito; potrebbero non essere trivellati altri pozzi o, qualora trivellati, ciò potrebbe non essere fatto con la dovuta tempestività; potrebbero non essere costruiti gasdotti e i sistemi di raccolta necessari per il trasporto del gas, oppure, qualora fossero realizzati, la loro costruzione potrebbe non essere tempestiva, oppure i loro percorsi potrebbero differire da quelli previsti; le società dei gasdotti e di distribuzione locale/di gas naturale compresso potrebbero rifiutarsi di acquistare o di accettare il nostro gas, oppure potremmo non essere in grado di far valere i nostri diritti così come previsti da contratti definitivi con i gestori dei gasdotti; i conflitti con le attività di estrazione del carbone o il coordinamento delle nostre attività di esplorazione e produzione con le attività di estrazione mineraria potrebbero riflettersi in modo negativo o aggiungere costi significativi alle nostre attività; la nostra mancanza di esperienza di lavoro; gestione limitata e potenzialmente non adeguata della gestione delle nostre risorse di cassa; rischi e incertezze associati con l'esplorazione, lo sviluppo e la produzione di metano di origine minerale; la nostra incapacità di estrarre o di vendere per intero o una parte consistente delle nostre riserve o di altre risorse; la società potrebbe non soddisfare i requisiti previsti per la quotazione in Borsa dei titoli; ci potrebbe essere il rischio di espropriazioni e altri rischi correlati alle attività all'estero; perturbazioni dei mercati di capitali che influenzano la raccolta di capitali; problematiche che influenzano il settore dell'energia in generale; mancanza di disponibilità di beni e servizi per i giacimenti di petrolio e gas e di servizi; rischi ambientali; rischi connessi alla trivellazione e alla produzione; cambiamenti nelle leggi e nei regolamenti pertinenti per le nostre attività, oltre ad altri rischi descritti nel nostro Rapporto Annuale nel Modulo 10-K, nei Rapporti trimestrali nel Modulo 10-Q e nella documentazione presentata successivamente alla Commissione di controllo sui titoli e la borsa.

SOURCE Far East Energy Corporation



RELATED LINKS
http://www.fareastenergy.com

Custom Packages

Browse our custom packages or build your own to meet your unique communications needs.

Start today.

 

PR Newswire Membership

Fill out a PR Newswire membership form or contact us at (888) 776-0942.

Learn about PR Newswire services

Request more information about PR Newswire products and services or call us at (888) 776-0942.