Ingeborg Hochmair, fondatrice e CEO di MED-EL ha ricevuto il prestigioso riconoscimento Lasker Award per lo sviluppo dei moderni impianti cocleari

INNSBRUCK, Austria, September 9, 2013 /PRNewswire/ --



MED-EL Medical Electronics, azienda leader mondiale nel campo degli impianti uditivi, ha annunciato oggi che la Fondatrice e CEO, Ingeborg Hochmair , è stata scelta per ricevere il prestigioso riconoscimento "Lasker-DeBakey Clinical Medical Research Award" per aver sviluppato il moderno impianto cocleare, uno strumento capace di restituire l'udito ai pazienti affetti da sordità severe e profonde tramite la stimolazione del nervo cocleare.

Quest'importante riconoscimento scientifico viene dato a medici che, con il loro contributo, sono riusciti a migliorare significativamente il trattamento clinico dei pazienti.  La cerimonia di premiazione si terrà a New York, venerdì 20 settembre 2013Ingeborg Hochmair, un dottorato di ricerca in ingegneria elettrica, è stata premiata per il suo precoce contributo al campo degli impianti cocleari. La sua prima opera risale al 1977 con un sistema che includeva un elettrodo lungo e flessibile che, per la prima volta, poteva trasmettere segnali elettrici al nervo uditivo tramite la coclea, l'organo a forma di chiocciola presente nell'orecchio interno. Con una versione modificata di questo dispositivo, la successiva pietra miliare venne raggiunta nel 1979: la possibilità di  capire parole e frasi in un ambiente tranquillo senza dover leggere il labiale grazie  a un processore audio indossabile. Ingeborg Hochmair ha dedicato gran parte della sua vita alla ricerca sugli impianti cocleari e  ha potuto godere delle gioie della comprensione dei discorsi  grazie a un piccolo processore. Sono seguite intense e continue innovazioni, incluso lo sviluppo del primo processore audio per impianto cocleare BTE.

Il successivo miglioramento di maggior rilevanza fu lo sviluppo di un nuovo impianto cocleare ad alta stimolazione, programmato per implementare una nuova strategia di codifica vocale sviluppata da Blake Wilson. Dal 1994 in poi, questo tipo di dispositivo portò  i suoi utenti ad un nuovo livello di performance. Divenne infatti, il primo dispositivo tramite il quale il maggior numero di adulti affetti da sordità postlinguale, riusciva a comprendere più del 50% di una parola monosillabica dopo  soli 6 mesi dall'impianto, come dimostrato da uno studio clinico multicentrico. Questo significa che la maggior parte dei pazienti che hanno subito l'impianto all'epoca, potrebbero, adesso, esser in grado di intrattenere conversazioni al telefono su argomenti a loro sconosciuti e con oratori sconosciuti.

Il rispetto per la coclea e la sua delicata struttura hanno portato le ricerche della Hochmair a sviluppare le sue attività verso una gamma di elettrodi altamente flessibili, preservando la delicata struttura della coclea, nonostante l'inserimento profondo all'interno di essa.

Negli anni scorsi, Hochmair e Wilson hanno collaborato su argomenti attuali come i benefici dell'impianto bilaterale, la combinazione di stimolazione elettrica ed acustica e gli impianti cocleari per sordità unilaterale.

L'impianto cocleare era e rimane il primo sostituto di un senso umano, l'udito. Il rigore intellettuale, lo spirito pioneristico e la continua ricerca dell'eccellenza della dott.ssa Hochmair, hanno rivoluzionato la vita di circa 100.000 persone sparse in tutto il mondo.

"Molti di questi risultati sono stati ottenuti grazie all'impegno condiviso con mio marito e mio più stretto collaboratore, l'ingegnere elettronico Erwin Hochmair, e altri nostri straordinari partner come ricercatori, chirurghi, clinici, colleghi in MED-EL ed infine, gli utenti finali dei nostri impianti" dichiara la dott.ssa Hochmair.

Insieme al professor  Erwin Hochmair, Ingeborg Hochmair, fondò MED-EL con un'idea che avrebbe subito portato applicazioni all'avanguardia in più di 100 paesi. L'azienda è amministrata privatamente e Ingeborg Hochmair ne rimane al comando. Essere il CEO di MED-EL non è semplicemente un lavoro per la dott.ssa Hochmair, è la sua vita. Aiutare le persone a superare le disabilità uditive come barriera comunicativa fu il principio fondante di MED-EL e rimane la sua missione e la sua passione. Migliorare la vita dei pazienti continua ad essere il nucleo fondante,  professionale e personale, vissuto ogni giorno attraverso la sua leadership in MED-EL.

Dr. Hochmair e l'intera famiglia MED-EL ci tengono a estendere le congratulazioni anche agli altri studiosi insigniti del Research Award, D Graeme M. Clark (Emeritus, Univ. of Melbourne, Australia) e Blake S. Wilson (Duke University, NC, USA).

"Sono estremamente gratificata che il lavoro di una vita venga riconosciuto in modo così prestigioso," ha affermato la dott.ssa Hochmair.

"Tuttavia, sono ancora più soddisfatta perché questo premio aumenterà la conoscenza del settore degli impianti cocleari e la sua importanza nel trattamento dei bambini nati con gravi disabilità uditive e di quegli adulti che hanno perso l'udito nel corso della loro vita. Nonostante tutto, il nostro lavoro è appena iniziato.  Le innovazioni tecnologiche hanno accelerato le nostre ricerche ad un ritmo incredibile. Siamo arrivati alla soglie di scoperte scientifiche che sarebbero state considerate sogni fino a non molto tempo fa. Dopo così tanti anni, il recupero della capacità di ascoltare OK continua ad essere il nostro obiettivo principale e io sento ancora un forte bisogno di aiutare a migliorare la qualità della vita delle persone affette da sordità. Sono onorata di aver contribuito allo sviluppo di tali innovazioni in grado di cambiare la vita delle persone e desidero continuare a migliorare le nostre tecnologie e i nostri fondamenti scientifici nel campo degli impianti uditivi per molti anni a venire".

Per maggiori informazioni sui Lasker Awards, visitate il sito http://www.laskerfoundation.org.

About MED-EL

MED-EL Medical Electronics è leader mondiale nel campo degli impianti uditivi. L'azienda è stata fondata dagli scienziati austriaci e pionieri del settore, Ingeborg e Erwin Hochmair che, insieme, svilupparono il primo impianto cocleare multielettrico e multicanale nel 1977.  Nel 1990, posero le fondamenta per il successo dell'azienda quando assunsero i primi impiegati. Ad oggi, la compagnia conta più di 1.500 impiegati in tutto il mondo.

L'impianto cocleare era, e rimane, il primo sostituto di un senso umano, il senso dell'udito. MED-EL  offre oggi la più vasta gamma di soluzioni impiantabili al mondo, in grado di trattare diversi gradi di disabilità uditive, inclusi impianti cocleari, impianti per l'orecchio medio e impianti a conduzione ossea, così come un sistema combinato per la stimolazione elettrica e acustica.

 La missione di MED-EL è quella di superare le barriere comunicative causate dalle disabilità uditive per una qualità di vita migliore. Le persone, in circa 100 diversi paesi, godono dei benefici del dono dell'udito grazie a MED-EL. http://www.medel.com

Picture is available via epa european pressphoto agency ( http://www.epa.eu/ ) and can be downloaded free of charge at: http://www.presseportal.de/pm/62623/med-el?keygroup=bild

CONTACT:

Thomas Herrmann
MED-EL Medical Electronics
Fürstenweg 77a
A - 6020 Innsbruck
T: +43(0)512-28-88-89-182
press@medel.com


SOURCE MED-EL



More by this Source


Custom Packages

Browse our custom packages or build your own to meet your unique communications needs.

Start today.

 

PR Newswire Membership

Fill out a PR Newswire membership form or contact us at (888) 776-0942.

Learn about PR Newswire services

Request more information about PR Newswire products and services or call us at (888) 776-0942.