La spesa relativa al sistema di Comunicazione e Collaborazione Unificata è a rischio senza l'adozione del sistema da parte dei dipendenti -- La ricerca di Dimension Data indica che, per le aziende, effettuare un sondaggio tra i dipendenti e tracciare un profilo dei loro bisogni è di fondamentale importanza per il successo del ritorno sugli investimenti (ROI)

JOHANNESBURG, 8 aprile 2013 /PRNewswire/ -- Si stima che, nei prossimi due anni, i responsabili del dipartimento IT delle grandi aziende spenderanno 53 milioni di dollari per servizi di supporto al piano di comunicazione e collaborazione unificata (UCC), visto come opportunità strategica di crescita aziendale. Tuttavia, questa spesa potrebbe essere a rischio senza l'adozione del sistema da parte degli utenti.  Questo è ciò che emerge dalla nuova ricerca resa nota oggi da Dimension Data, fornitore globale di soluzioni e servizi ICT.

(Logo:  http://photos.prnewswire.com/prnh/20120402/NE80686LOGO )

Recentemente, Dimension Data ha commissionato alla società di ricerche Ovum una ricerca globale che comprende le Americhe, l'Australia, l'Asia, l'Europa e il Sud Africa. Sono stati intervistati oltre 1.320 responsabili del dipartimento ICT e 1.390 dipendenti in un'ampia gamma di settori industriali in18 paesi.

Secondo lo Studio Globale UCC 2013 di Dimension Data , oltre il 78% dei responsabili del settore IT che sono stati intervistati ha affermato di disporre di un piano strategico e di un budget per implementare "parti selezionate" del sistema UCC. Inoltre, il 43% dispone di un budget per 'la maggior parte' dell'UCC, mentre il 42% ha detto di disporre di un budget sufficiente a portare avanti investimenti in "tutto o la maggior parte" dell'UCC.

"Questo è un cambiamento sorprendente," afferma Craig Levieux, direttore generale del gruppo Dimension Data per le Comunicazioni Unificate, "specialmente quando le condizioni economiche e i vincoli operativi frenano gli investimenti nel settore delle comunicazioni aziendali.  Tradizionalmente, l'UCC non è mai stato oggetto di un piano ICT strategico. Infatti, fino a poco tempo fa, l'UCC era sinonimo di centralino PBX, e l'idea di formulare e implementare una strategia UCC, anche presso le grandi aziende, non era minimante presa in considerazione."

"Dei responsabili del settore IT che hanno realizzato importanti investimenti UCC nel corso degli ultimi due anni, ben il 61% ha parlato di risparmi misurabili, di adozione del sistema da parte dei dipendenti e di produttività dei dipendenti. Ciò manda un segnale forte alle organizzazioni che non riconoscono le comunicazioni unificate come uno strumento di produttività strategica e di risparmio. "

Ma le aspirazioni delle aziende in merito all'UCC non coincidono con quelle dei loro dipendenti. "Le nostre ricerche indicano che le aziende non stanno valutando adeguatamente le necessità dei propri dipendenti," spiega Levieux. "Ciò potrebbe rappresentare un rischio per il successo di quegli investimenti UCC che oggi sono all'ordine del giorno dei consigli di amministrazione, specialmente in considerazione del fatto che i decision maker hanno affermato di basare i loro investimenti UCC su processi aziendali e produttività migliorati. "

"Nell'analizzare l'approccio strategico delle imprese verso l'UCC, il trend BYOD, l'attenzione alla mobilitazione di soluzioni Unified Communication (UC), la collaborazione sociale e l'aspirazione a rendere il business più agile, siamo rimasti sorpresi del fatto che solo il 38% delle grandi imprese ha detto di aver valutato i bisogni dei propri utenti. Di queste, circa il 20% semplicemente non ha pensato di farlo. Un altro fattore allarmante è che il 21% di queste ritiene che i propri dipendenti abbiano tutti le stesse esigenze, mentre il 13% non vedeva l'utilità di effettuare un sondaggio in tal senso.

"Per le aziende che intendono creare o aggiornare un sistema UCC, il feedback degli utenti è estremamente importante. Nel mondo attuale, dove sempre più dipendenti portano i loro dispositivi al lavoro, la mancanza di comunicazione tra chi prende le decisioni e i dipendenti potrebbe avere un costo molto alto. L'adozione del sistema da parte degli utenti è un metro di valutazione del successo degli investimenti UCC, specialmente se aumenterà il numero di applicazioni UCC presso i dipendenti, che si aspettano dispositivi multipli di supporto e applicazioni consone alle loro necessità. Se ciò non avviene, l'adozione dei sistemi rimarrà indietro rispetto alle aspettative, come è successo fino ad ora con molte applicazioni UCC standard," spiega Levieux.

Per maggiori informazioni
Hilary King, Global PR Manager 
Dimension Data Holdings plc
Tel. : +27-11-575-6728
Cell.: +27-82-414-9623 
Email: Hilary.king@dimensiondata.com

SOURCE Dimension Data



RELATED LINKS
http://www.dimensiondata.com

Custom Packages

Browse our custom packages or build your own to meet your unique communications needs.

Start today.

 

PR Newswire Membership

Fill out a PR Newswire membership form or contact us at (888) 776-0942.

Learn about PR Newswire services

Request more information about PR Newswire products and services or call us at (888) 776-0942.