L'Europa sta recuperando sul fronte dell'apprendimento on-line

BRUXELLES, September 26, 2012 /PRNewswire/ --

Domanda, offerta e finanziamento in crescita rapida - nuovo portale per formazione a distanza lanciato

Sono in crescita la disponibilità e popolarità di formazione a distanza in Europa. In seguito ai sviluppi rivoluzionari negli Stati Uniti, Europa ora sta recuperando, aumentando sia il finanziamento che l'infrastruttura. Un nuovo portale è stato creato, al fine di informare e sensibilizzare sulle possibilità rapidamente crescendo, di formazione a distanza (FAD).

Nell'ultimo decennio, gli Stati Uniti hanno investito fortemente in apprendimento on-line: sul lungo termine è previsto che nel 2015 negli Stati Uniti, la formazione on-line supera la formazione tradizionale. Già oggi, ai 100.000 studenti in tutto il mondo seguono interi corsi on-line, offerti senza spese da noti istituzioni come Stanford e il MIT (Massachusetts Institute of Technology). L'Europa ora si sta muovendo nella stessa direzione. In ambito del nuovo programma "Erasmus per Tutti", la Commissione Europea mette a disposizione finanziamenti a sostegno di formazione a distanza.  

Tradizionalmente, in Europa l'apprendimento on-line è stato associato agli istituti commerciali, talvolta di qualità dubbiosa. Secondo Piet Henderikx, segretario generale dell'EADTU (European Association of Distance Teaching Universities) però, la formazione a distanza rende più accessibile e abbordabile l'istruzione superiore, per cui "è diventata una risposta importante alle sfide attuali della istruzione e la FAD avrà un grande impatto sulla panorama dell'istruzione". Oggigiorno, circa 500 instituzioni forniscono corsi brevi e interi percorsi formativi a distanza - con esito positivo: lo scorso anno gli studenti iscritti sono aumentati del 15-20 per cento, mentre l'offerta formativa à aumentata del 40 per cento dichiarato da università in tutta Europa, segnalando che la formazione a distanza sta diventando un'alternativa sempre più valida rispetto alla formazione tradizionale.

Ora, un nuovo portale verrà lanciato diretto a portare più trasparenza alle opportunità di studio in Europa, rapidamente crescendo: http://www.DistanceLearningPortal.eu. Finanziato dall'UE e creato da StudyPortals, la piattaforma Europea che da una panoramica sull'offerta formativa universitaria, e l'EADTU, questo portale d'informazione supporta studenti da tutto il mondo ad orientarsi per studiare all'estero da casa. Il 27 settembre 2012, il portale verrà lanciato ufficialmente da Commissionario Europeo Androulla Vassiliou, alla conferenza annuale dell'EADTU in Cipro.

Oramai, 180 istituzioni partecipano in questa iniziativa europea, tra cui Marconi e SESEF in Italia, elencando più di 1,200 Bachelors, Masters, dottorati di ricerca e corsi brevi.

[Ambient Insight Market Study 2011]

-------

Further information: http://www.studyportals.eu e http://www.distancelearningportal.eu

Contact: press@studyportals.eu or +31402920060.

SOURCE StudyPortals



More by this Source

Best of Content We Love 2014 


Custom Packages

Browse our custom packages or build your own to meet your unique communications needs.

Start today.

 

PR Newswire Membership

Fill out a PR Newswire membership form or contact us at (888) 776-0942.

Learn about PR Newswire services

Request more information about PR Newswire products and services or call us at (888) 776-0942.