Livorno: Centinaia di buddisti protestano il Dalai Lama

LIVORNO, Italia, June 13, 2014 /PRNewswire/ --

I partecipanti all'evento del Dalai Lama si troveranno circondati da 400 manifestanti tibetani e occidentali tra monaci, monache e laici, che chiederanno a gran voce di "smettere di mentire!" e "dare libertà di religione!"

La Comunità Internazionale Shugden (ISC), un'organizzazione di Buddisti Shugden dimostrerà contro il Dalai Lama accusandolo di persecuzione religiosa e violazioni dei diritti umani. Precedenti manifestazioni sono state organizzate dai sostenitori della Comunità Shugden in India e in occidente dal Western Shugden Society. Il portavoce dell'ISC Fabrizio Bernacchi dice: "Il Dalai Lama ha vietato il culto di Dorje Shugden, un Buddha molto amato da oltre 4 milioni di praticanti, causando al popolo tibetano immense sofferenze. Essendo lui la fonte di questo problema, stiamo protestando  chiedendogli di cambiare ".

L'ISC dichiara che, in maggio a seguito di tale divieto, un monastero indiano Shugden è stato forzatamente occupato. (http://www.business-standard.com/article/pti-stories/monks-allege-forcible-occupation-of-monastery-114052100950_1.html).

Esistono testimonianze di persecuzione personale. (http://www.youtube.com/watch?v=78o-1s9hDos).

Per ulteriori informazioni, consultare il servizio di Al Jazeera. (http://www.aljazeera.com/programmes/peopleandpower/2008/09/200893014344405483.html)

La discriminazione ha raggiunto anche l'italia: Buddisti Shugden sono pubblicamente esclusi dall'evento di Livorno, tutti gli altri, da atei a satanisti, sono benvenuti! (http://www.dalailama.it/it/programma/).

Nel mese di maggio l'amministrazione centrale tibetana ha pubblicato una lista con foto e indirizi di 34 manifestanti tibetani. ISC vede questo come un chiaro incitamento alla persecuzione; chi critica il Dalai Lama viene immediatamente accusato di collaborare o essere finanziato dal governo cinese. Il Sig Bernacchi dice: "La loro affermazione è una totale menzogna per oscurare la verità. Il Dalai Lama perseguita le persone per la loro fede, negandogli il diritto fondamentale alla libertà di religione".

Il Dalai Lama afferma che gli Shugden sono settari. Bernacchi dice:" E' una sciocchezza! Abbiamo convissuto felicemente con altri buddisti per secoli, prima  del divieto. Tutto quello che chiediamo è la libertà di religione".

Link di materiale ed immagini delle proteste:  https://www.dropbox.com/s/j7x0ldhxz0x8chp/Demo%20Frankfurt%20Steigenberger.jpg

Informazioni:

Prove della violazione dei diritti umani - (English)

Contatti: Bernacchi Fabrizio  +392-7531752

SOURCE International Shugden Community




Custom Packages

Browse our custom packages or build your own to meet your unique communications needs.

Start today.

 

PR Newswire Membership

Fill out a PR Newswire membership form or contact us at (888) 776-0942.

Learn about PR Newswire services

Request more information about PR Newswire products and services or call us at (888) 776-0942.