2014

Pianificazione delle future autostrade elettriche europee

BRUXELLES, Belgio, April 19, 2013 /PRNewswire/ --

Un consorzio UE sviluppa un piano modulare per un sistema di trasmissione elettrica pan-europeo

Un consorzio di ricerca europeo, con il parziale sostegno della Commissione Europea, ha lanciato e-Highway2050, un progetto che si prefigge di sviluppare una metodologia di pianificazione a lungo termine finalizzata all'espansione e alla conversione delle reti di trasmissione d'energia elettrica in Europa. Il risultato di questo tipo di approccio sarà la proposta di un Modular Development Plan (piano di sviluppo modulare) per una rete di trasmissione pan-europea, da introdurre tra il 2020 e il 2050. Lo sviluppo di un mercato europeo integrato per l'elettricità sottolinea l'accresciuta importanza dell'interconnessione tra reti di trasmissione elettrica esistenti e future. Questo progetto di ricerca apre la strada a una rete integrata pan-europea, capace di assolvere gli impegni europei integrando le grandi disponibilità di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili (eolico, biomasse, solare) e di veicolare tale energia a lunga distanza, fino ai siti di utilizzo. Un sistema di trasmissione così complesso, che prevede una rete a pan-europea, suscita interesse intorno al concetto innovativo di "autostrada elettrica".

La partnership e-Highway2050 riunisce gestori di sistemi di trasmissione, associazioni per l'energia, un'organizzazione non governativa, istituti di ricerca, università e aziende di tutta Europa.

Oggi, il Ten Years Network Development Plan (TYNDP, piano decennale per lo sviluppo della rete) redatto dalla European Network of Transmission Systems Operators for Electricity (ENTSO-E, rete europea dei gestori di sistemi per l'energia elettrica) costituisce la base per l'espansione e la conversione della rete elettrica europea, individuando potenziali mancati investimenti nei prossimi dieci anni ed evidenziando l'approccio tecnologico e socio-economico che consentirebbe di raggiungere gli obiettivi di politica energetica dell'UE. Il piano del progetto di ricerca e-Highway2050 prevede lo sviluppo di una metodologia adeguata a lungo termine e la garanzia di uno sviluppo sostenibile ed economicamente remunerativo.

In questo contesto, il progetto di ricerca e-Highway2050 esamina condizioni quadro e soluzioni di sviluppo allo scopo di pianificare l'espansione della rete elettrica europea nel trentennio 2020/2050. Il progetto tiene conto dei diversi scenari energetici e di crescita in Europa. I principali soggetti europei interessati sono invitati a discutere i risultati provvisori del progetto in occasione di incontri e workshop, nonché a fornire il proprio contributo attivo.

Il Network Development Plan (piano di sviluppo della rete) sarà utile principalmente a policy  maker, autorità di regolamentazione e all'industria energetica, che rivestono un ruolo chiave nell'espansione della rete di trasmissione elettrica pan-europea. La metodologia perseguita nella pianificazione della rete sarà resa disponibile a tutti i membri ENTSO-E. Verranno anche fornite le tabelle di marcia relative all'ulteriore ricerca e innovazione di strumenti di pianificazione in grado di migliorare l'espansione della rete.

Per saperne di più. visitate http://www.e-highway2050.eu

e-Highway2050 è un progetto di 40 mesi che ha preso il via l'1 settembre 2012. Il progetto gode del sostegno del European Commission's Directorate General for Research and Innovation (Direzione generale della Commissione Europea per la ricerca e l'innovazione) nell'ambito del Seventh Framework Programme for Research (settimo programma quadro per la ricerca). Il consorzio, guidato dal gestore della rete elettrica francese RTE, comprende: SINTEF, Norvegia; AMPRION, Germania; TECHNOFI, Francia; REN, Portogallo; ELIA Group, Belgio/Germania; RSE, Italia; dena, Germania; ENTSO-E, Belgio; CEPS, Repubblica Ceca; SWISSGRID, Svizzera; TERNA, Italia; Brunel University, Regno Unito; COMILLAS University, Spagna; IST, Portogallo; KU Leuven KUL, Belgio; ENSIEL, Italia; TU Berlin, Germany; ECN, Paesi Bassi; IPE, Polonia; EURELECTRIC, Belgio; EUROPACABLE, Belgio; EWEA, Belgio; T&D EUROPA, Belgio; POYRY, Regno Unito; E3G, Belgio; PSE, Polonia; CEP, Regno Unito.

Contatto per i media:

Deutsche Energie-Agentur GmbH (dena), Philipp Prein, Tel: +49(0)30-72-61-65-641,  E-mail: presse@dena.de

SOURCE Deutsche Energie-Agentur GmbH (dena)




Custom Packages

Browse our custom packages or build your own to meet your unique communications needs.

Start today.

 

PR Newswire Membership

Fill out a PR Newswire membership form or contact us at (888) 776-0942.

Learn about PR Newswire services

Request more information about PR Newswire products and services or call us at (888) 776-0942.