Previsioni GBTA: crescita su base annua dei viaggi di affari in Europa nel biennio 2014/2015

- In Europa, si prevede una crescita della spesa per i viaggi di affari del 5,1% nel 2014 e del 6,5% nel 2015

- Per la prima volta dal 2010, le previsioni sulla spesa per i viaggi di affari registrano un trend positivo in tutti e cinque i mercati chiave

LONDRA, 13 marzo 2014 /PRNewswire/ -- The Global Business Travel Association (GBTA), la maggiore voce mondiale del settore convegni e viaggi di affari, annuncia i risultati del suo recente rapporto Previsione GBTA BTI™ - Europa Occidentale, un'analisi semestrale del settore viaggi di affari nei cinque mercati chiave europei: Germania, Regno Unito, Francia, Italia e Spagna. Nel loro insieme, questi cinque mercati fanno la parte del leone nella loro area geografica e costituiscono un ottimo barometro dello stato di salute di tutto il mercato dei viaggi di affari europeo. Il rapporto, sponsorizzato da Visa Inc., comprende il GBTA BTI™, un indice della spesa per i viaggi di affari che distilla le prestazioni dei mercati in un determinato arco di tempo.

Logo - http://photos.prnewswire.com/prnh/20110609/DC16833LOGO

Gli elementi principali del rapporto comprendono:

  • Ripresa della spesa per i viaggi di affari nei cinque mercati, che dovrebbe toccare i 186,5 miliardi di dollari USA (137 miliardi di Euro) nel 2014, registrando una crescita del 5,1% rispetto al 2013; per il 2015 è previsto un nuovo aumento della percentuale di crescita che toccherà il 6,5%, pari a 198,6 miliardi di dollari USA (157 miliardi di Euro).
  • Rialzo delle previsioni di quattro (Germania, Regno Unito, Francia e Spagna) dei cinque mercati analizzati, rispetto al rapporto Previsione GBTA BTI™ – Europa Occidentale del secondo semestre 2013.
  • Rafforzamento delle previsioni relative ai viaggi di affari outbound nazionali e internazionali in Europa occidentale dovuto a una maggiore fiducia nelle attività economiche e a migliori prospettive di crescita dell'economia e dell'occupazione.
  • Permane il divario tra Nord e Sud e Germania e Regno Unito rimangono i mercati principali del settore viaggi di affari nel resto dell'area geografica europea, mentre Francia, Italia e Spagna sembrano dare importanti segni di ripresa.
  • Il 2014, secondo le previsioni, sarà il primo anno, dal 2010, a vedere un aumento della spesa per i viaggi di affari nei cinque mercati osservati.

La responsabile regionale per l'Europa di GBTA, Catherine McGavock, ha dichiarato: "I continui segni di tenuta e ripresa e il forte slancio dell'economia europea suggeriscono che il 2014 sarà un anno di transizione."

"Finalmente la recessione degli ultimi due anni (2012 e 2013) sembra volgere al termine e l'economia europea mostra una base più solida. Le sfide rimangono, ma le notizie sono molto positive e di ottimo auspicio per la crescita del settore viaggi di affari, grazie a un aumento di fiducia nelle attività economiche in tutta la regione."

"Il rapporto di GBTA prevede un rafforzamento delle condizioni economiche che porterà a un aumento indiscriminato dei viaggi di affari in tutta l'Europa occidentale", ha dichiarato il responsabile delle soluzioni commerciali globali di Visa Inc., Tad Fordyce. "I primi mesi del 2014 presentano ancora molte difficoltà economiche da superare, ma il trend delle previsioni complessive è positivo."

Le previsioni sono positive, ma le sfide rimangono

Naturalmente, questa fragile ripresa e le previsioni più promettenti presentano sempre un certo margine di rischio. La crisi del debito pubblico è lontana dall'essere risolta, i prezzi del petrolio rappresentano sempre un pericolo, dato il potenziale di interruzione dei rifornimenti dal Medio Oriente, e il rischio di cambio dei mercati emergenti ha di recente mostrato un potenziale di esposizione a shock finanziari. È inoltre insorta una nuova preoccupazione per la deflazione che, provocata dalle percentuali di disinflazione correnti, può spingere aziende e privati a ritardare gli acquisti in previsione di un prossimo calo dei prezzi, con conseguente caduta della spesa aggregata.

Previsioni per i viaggi di affari per nazione

Germania

  • La Germania continua a mantenere una delle economie più solide di tutta Europa. GBTA prevede che la crescita della spesa totale per i viaggi di affari toccherà il 7% nel 2014 e nel 2015 alzerà davvero il tiro, toccando il 10,6%: una crescita senza precedenti, per le condizioni del mercato tedesco.
  • La spesa per i viaggi di affari nazionali dovrebbe registrare un aumento del 7,2% nel 2014, in linea con le previsioni, e un nuovo aumento del 12,2% nel 2015.
  • Per i viaggi di affari internazionali (outbound), dopo la crescita del 5,3% registrata nel 2013, GBTA prevede un nuovo aumento del 6,3% nel 2014.

Regno Unito

  • Per il biennio 2014/2015, GBTA prevede ottime prestazioni per il settore dei viaggi di affari nel Regno Unito, con una spesa totale prevista di 43 miliardi di dollari USA (25,7 miliardi di sterline inglesi) nel 2014, una crescita del 4,4% rispetto al 2013, che continuerà nel 2015 fino a toccare il 5,1%, pari a 45,2 miliardi di dollari USA (27 miliardi di sterline inglesi).
  • La forte crescita prevista per la spesa in viaggi di affari nazionali dovrebbe toccare il 5,0% nel 2014 e il 6,9% nel 2015.
  • Per la spesa in viaggi di affari internazionali (outbound), si prevede invece una crescita del 3,2% nel 2014 e dell'1,7% nel 2015.

Francia

  • GBTA prevede che nel 2014 la spesa totale per i viaggi di affari registrerà risultati positivi anche in Francia, dopo due anni di trend negativo, con una crescita del 5,4% pari a 37 miliardi di dollari USA (26,8 miliardi di Euro), che si ripeterà nel 2015, toccando il 5,5%, pari a 39 miliardi di dollari USA (30,6 miliardi di Euro).
  • Si prevede che la spesa per i viaggi di affari nazionali aumenti fino a raggiungere il 3,6% nel 2014 e il 7,1% nel 2015.
  • In ripresa rispetto al trend negativo del 2013, la spesa per i viaggi internazionali (outbound) dovrebbe decisamente crescere nel 2014 fino a toccare l'8,8%, limitandosi quindi, nel 2015, a un 2,6%, pari a 13,5 miliardi di dollari USA (9,8 miliardi di Euro).

Spagna

  • Per il mercato spagnolo, GBTA prevede che la spesa per i viaggi di affari, calata su base annua per 10 trimestri consecutivi e in lieve ripresa nel secondo trimestre, registrerà finalmente una crescita del 4% nell'arco del 2014, seguita, nel 2015, da un nuovo aumento del 5%, pari a 18,4 miliardi di dollari USA (14,4 miliardi di Euro).
  • La spesa per i viaggi di affari nazionali aumenterà del 2,5% nel 2014, per poi accelerare il passo nel 2015, con un aumento del 5,2%.
  • I viaggi internazionali (outbound) balzeranno al 10% nel 2014, mentre nel 2015 si limiteranno a una crescita del 4,2%.

Italia

  • GBTA prevede che il primo trimestre 2014 sarà l'ultimo trimestre negativo per la spesa annua del settore viaggi di affari, per il quale si prevede una crescita del 2,8% nell'arco del 2014, seguita da un nuovo aumento del 2,8% nel 2015, pari a 32 miliardi di dollari USA (25,2 miliardi di Euro).
  • Dopo i risultati negativi del 2013, in Italia la crescita prevista per la spesa in viaggi di affari nazionali è del 2,4% nel 2014 e del 2,3% nel 2015.
  • La spesa per i viaggi di affari internazionali (outbound) dovrebbe registrare una crescita maggiore, con un aumento del 6,5% nel 2014 e del 6,7% nel 2015.

Informazioni sulla Fondazione GBTA
La Fondazione GBTA è la fondazione per la formazione e la ricerca della Global Business Travel Association (GBTA), la maggiore organizzazione internazionale del settore viaggi di affari e convegni aziendali. Nell'insieme, gli oltre 6000 soci di GBTA gestiscono più di 340 miliardi di dollari USA all'anno di spese per convegni e viaggi di affari in tutto il mondo. GBTA fornisce alla propria rete di 21.000 agenzie di viaggi e manager specializzati in viaggi e convegni aziendali e statali, una serie di strumenti che includono eventi di rete, notizie, supporti di formazione e sviluppo professionale, ricerca e consulenza legale e di settore. La fondazione è stata costituita nel 1997 per offrire supporto ai membri della GBTA e all'intero settore di mercato. Nel suo ruolo di leader per la formazione e la ricerca nel settore dei viaggi di affari, la Fondazione GBTA sostiene e finanzia iniziative destinate a promuovere le professioni associate ai viaggi di affari. La Fondazione GBTA è un'organizzazione no-profit 501(c)(3). Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web gbta.org e gbta.org/foundation.

SOURCE Global Business Travel Association



RELATED LINKS
http://www.gbta.org

More by this Source


Custom Packages

Browse our custom packages or build your own to meet your unique communications needs.

Start today.

 

PR Newswire Membership

Fill out a PR Newswire membership form or contact us at (888) 776-0942.

Learn about PR Newswire services

Request more information about PR Newswire products and services or call us at (888) 776-0942.