2014

Terézia Mora vince il premio letterario "Deutscher Buchpreis 2013" con il suo romanzo "Das Ungeheuer"

FRANCOFORTE, Germania, October 7, 2013 /PRNewswire/ --

Il "Börsenverein" (associazione commercio librai tedeschi) nomina il miglior libro di lingua tedesca dell'anno

La vincitrice del "Deutscher Buchpreis 2013" è Terézia Mora. Ottiene il riconoscimento per il suo romanzo "Das Ungeheuer" (Luchterhand)

La motivazione della giuria:

una striscia nera si protrae attraverso il testo del romanzo "Das Ungeheuer" di Terézia Mora. Divide la storia di Darius Kopp e Flora. Erano una copia sposata, lui uno qualunque, che amava sua moglie più di qualsiasi altra cosa al mondo, ma che è sopraffatto dalla sua malattia e dalle sue depressioni. Flora si è suicidata. Kopp si ritrova solo con un'urna che contiene le sue ceneri e un file, nel quale l'ungherese Flora ha tenuto un diario sulla sua malattia. Lui si mette in viaggio attraverso l'Europa dell'Est, dall'Ungheria alla Croazia, passando dall'Albania, addentrandosi sempre di più, per finire in Grecia, alla ricerca di una patria per le sue ceneri e per la sua disperazione. "Das Ungheuer" è una necrologia ricca di perspettive, stilisticamente virtuosa e un'animata "road-novel" nell'odierna Europa dell'Est. Terézia Mora trova una forma radicale di dare voce alla defunta Flora e alle sue sofferenze, che non riuscì a comunicare a Darius. Il suo file contenente il diario sulla sua malattia, è un mosaico composto di schizzi autobiografici e medici riguardo alla depressione. Va letto in modo parallelo al racconto di viaggio di Darius e al di sotto la striscia nera. La scrittrice Terézia Mora è riuscita a unire due personaggi che non si sono trovati nella vita e due forme di scritti differenti. Terézia Mora accomuna un'alta sensibilità e consapevolezza di forme letterarie. "Das Ungeheuer" è un romanzo molto commovente che rispecchia i nostri tempi."

Fanno parte della giuria del "Deutscher Buchpreis 2013": Helmut Böttiger (critico freelance, portavoce della giuria), Katrin Lange (Literaturhaus München), Ursula März (Die Zeit), Jörg Plath (critico freelance), Andreas Platthaus (Frankfurter Allgemeine Zeitung), Klaus Seufer-Wasserthal ( libreria "Rupertus Buchhandlung", Salisburgo, Austria) e Claudia Voigt (Der Spiegel).

Con il "Deutscher Buchpreis 2013" la "Fondazione Börsenverein des Deutschen Buchhandels" vuole premiare, per l'inizio della Fiera del Libro di Francoforte, il miglior romanzo dell'anno in lingua tedesca. Ulteriori informazioni e gli appuntamenti con il vincitore sulla Fiera del Libro di Francoforte possono essere trovate su http://www.deutscher-buchpreis.de.

Contatto per i media:
Börsenverein des Deutschen Buchhandels e.V.
Claudia Paul, direttrice stampa e informazioni, portavoce stampa
Tel.: +49(0)69-1306-293, e-mail:  paul@boev.de
Thomas Koch, addetto stampa
Tel.: +49(0)69-1306-292, e-mail:  t.koch@boev.de

SOURCE Börsenverein des Deutschen Buchhandels e.V.




Custom Packages

Browse our custom packages or build your own to meet your unique communications needs.

Start today.

 

PR Newswire Membership

Fill out a PR Newswire membership form or contact us at (888) 776-0942.

Learn about PR Newswire services

Request more information about PR Newswire products and services or call us at (888) 776-0942.